domenica, Dicembre 5, 2021

Ground Master 400 alla Reale Aeronautica Militare del Marocco

-

Thales ha consegnato il suo 100° radar Ground Master (GM), un Ground Master 400, alla Reale Aeronautica Militare del Marocco, in base a un contratto firmato nel 2019.

La Royal Moroccan Air Force aveva già posto un ordine per i radar Ground Master nel 2013.

Trattasi di un radar di sorveglianza aerea 3D che lavora in banda S con tecnologia GaN. Il GM400 per progettazione fornisce ai centri C2 una consapevolezza situazionale superiore in ogni momento. Con una velocità di aggiornamento di 6 secondi ed una copertura dell’elevazione fino a 40°, può scansionare continuamente lo spazio aereo, rilevando simultaneamente tutti i tipi di bersagli ad alta, media e bassa quota. 

Una volta individuati, la classificazione dei bersagli come amici o nemici è fondamentale per evitare il fuoco fratricidio. Il Mode 5 di interrogazione combinato con il radar GM400 consente una rapida identificazione amico o nemico (IFF), fornendo ai centri C2 un tempo di risposta ottimale e la massima chiarezza sulla natura del velivolo.

I radar tattici GM di facile implementazione sono diventati una risorsa cruciale per rilevare minacce a lungo raggio, fino a 500 km e a bassa quota.

Progettato per offrire  una mobilità e un’alta capacità di sopravvivenza,  il GM400 è installato su un container compatto standard da 20 piedi, completo di sistema di sollevamento e può essere montato su un camion nonché essere reso operativo in meno di un’ora.

Il GM400 è disponibile anche in apposita versione fissa per la sorveglianza costante dello spazio aereo nazionale. Il GM400 è disponibile in 2 opzioni: in una configurazione autonoma; oppure, può essere integrato in una rete nazionale di sorveglianza dello spazio aereo.

Essendo un radar software-defined, il GM400 richiede una manutenzione minima (30 ore/anno) e mantiene alti livelli di funzionalità nonché elevate prestazioni grazie a facili aggiornamenti software, che affrontano nuove minacce, guerre elettroniche ed attacchi informatici.

Un algoritmo innovativo fornisce la migliore mitigazione dell’effetto delle turbine eoliche, facilitando l’implementazione dei parchi eolici. Poiché le prestazioni del GM400 non sono influenzate dalle turbine, i parchi eolici possono essere installati anche nelle vicinanze. 

Tra il 2020 ed il 2020 altri tre Paesi dell’Africa, Egitto, Nigeria e Senegal hanno preso in consegna da Thales radar Ground Master 400.

Fonte ed immagine Thales

Ultime notizie

Gli F-35A dell'Aeronautica Militare italiana hanno lasciato la Baltic Air Policing (BAP) venendo sostituiti dagli F-16 della Luchtcomponent.Il cambio...
Le Commissioni Difesa e Bilancio di Camera e Senato hanno espresso parere favorevole al programma pluriennale di ammodernamento e rinnovamento...
Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...

Da leggere

Arrivati in Grecia 44 dei 1.200 M1117 Guardian ex-USA

L'Esercito greco ha ricevuto il primo lotto di 44...

Argentina, budget extra di 220 milioni di dollari per la Difesa

Il Governo argentino ha approvato uno stanziamento extra di...