venerdì, Luglio 30, 2021

Hawk aggiornati per l’Esercito spagnolo

-

Il Regimiento de Artillería Antiaérea n.º 74 (RAAA 74) ha ricevuto il primo sistema missilistico Hawk aggiornato dopo un ciclo di manutenzione eseguito in Grecia.

Questo intervento permetterà agli Hawk spagnoli di superare il 2030.

Secondo quanto riporta IndoDefensa, sono stati aggiornati i componenti elettronici del radar di inseguimento e la parte analogica dei lanciatori.

Gli Hawk spagnoli sono allo standard PIP (Product Improvement Plan) Phase III.

Sentinel Aerial Surveillance Radar AN/MPQ-64 (Fonte: US Army)

Sul medio termine l’Esercito spagnolo sta considerando la sostituzione dell’attuale radar di scoperta con il radar AN/MPQ-64 Enhanced Sentinel già in servizio presso le Forze Armate spagnole. Questa operazione è già stata effettuata con successo dalla Turchia.

La sostituzione con il radar Sentinel permetterebbe di “passare” alla versione Hawk 21 con l’eliminazione del PAR (Pulse Acquisition Radar) e del CWAR (Continuous Wave Acquisition Radar). Inoltre, la Kongsberg offre un Fire Distribution Center (FDC) impiegato anche sul sistema missilistico NASAMS (acquistato dalla Spagna nel 2013) che permette l’integrazione dei due sistemi.

Ultime notizie

Oggi, 30 luglio, a bordo della portaerei Cavour in navigazione è appontato per la prima volta un F-35B della...
“Le manifestazioni climatiche estreme ci dicono che i temi ambientali sono di grande attualità e rilevanza e rientrano anche...
HENSOLDT è stata incaricata dall'autorità di approvvigionamento tedesca BAAINBw di avviare gli studi sulla modernizzazione ed il miglioramento delle...
Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp Marine Systems ha provveduto a consegnare ufficialmente alla Marina Israeliana...

Da leggere

Parte lo sviluppo del lanciatore spaziale Vega E

Lo scorso 21 luglio presso la sede ESA ESRIN...

Altri duemila HK416 ricevuti dalla Francia

Lo scorso mese di giugno la Direzione Generale degli...