fbpx

HENSOLDT collabora con Fraunhofer per il radar di sorveglianza e tracciamento spaziale GESTRA

Lo specialista di sensori HENSOLDT ha accettato di collaborare con il Fraunhofer Institute for High Frequency Physics and Radar Technology FHR con l’obiettivo di trasformare il dimostratore tecnologico GESTRA (German Experimental Space Surveillance and Tracking Radar) in un dispositivo pronto per la produzione in serie, sistema dispiegabile operativamente chiamato Custode. A tal fine, HENSOLDT ha acquisito le licenze necessarie dalla Fraunhofer-Gesellschaft e ha concluso un accordo di cooperazione.

Il prototipo è stato sviluppato dal Fraunhofer Institute for High Frequency Physics and Radar Technology FHR per conto dell’Agenzia spaziale tedesca presso il German Aerospace Center (DLR). Il radar è attualmente in funzione presso l’area di addestramento del sito di Schmidtenhöhe vicino a Coblenza, dove sta fornendo una prima prova delle prestazioni. Un’altra componente del contratto DLR è, tra l’altro, la commercializzazione della tecnologia da parte di un partner industriale adeguato. A seguito di una gara d’appalto in un concorso internazionale, Fraunhofer ha ora assegnato i diritti per la produzione in serie allo specialista di radar HENSOLDT Sensors GmbH con sede a Ulm. Le due società hanno firmato un corrispondente accordo di licenza il 12 gennaio 2023.

Questo progetto è un faro delle capacità tedesche, fondato su una stretta collaborazione tra la ricerca all’avanguardia e un’azienda high-tech. Consente alla Germania di costruire un’importante capacità nazionale nel campo di una tecnologia chiave e allo stesso tempo di dare un prezioso contributo alle partnership internazionali“, ha affermato Peter Schlote, membro del comitato esecutivo di HENSOLDT e capo della divisione Radar.

“Sulla base della tecnologia GESTRA, è possibile stabilire una rete globale di sistemi radar terrestri per monitorare lo spazio vicino alla Terra. L’obiettivo è rilevare e tracciare i detriti spaziali, che rappresentano sempre più una minaccia per i viaggi nello spazio e per il dispiegamento e il funzionamento dei satelliti“, ha aggiunto il Professor Peter Knott, Direttore dell’istituto Fraunhofer FHR.

Il team Fraunhofer FHR e HENSOLDT attende con impazienza l’annuncio delle intenzioni dei potenziali clienti di aggiudicarsi contratti. Particolare attenzione viene prestata alle Forze Armate Tedesche: “È noto che la Bundeswehr tedesca mira a procurarsi una tecnologia di sensori indipendente per la ricognizione spaziale“, ha affermato Peter Schlote“Sapendo benissimo che le Forze Armate Tedesche hanno requisiti elevati, gli specialisti del comando spaziale sarebbero la nostra prima scelta come partner“.

Portare la tecnologia all’avanguardia sviluppata al Fraunhofer FHR in uso operativo con la Bundeswehr insieme ai partner industriali è uno dei nostri compiti intrinseci“, ha affermato il Professor Knott. “GESTRA svolge un ruolo speciale in questo per noi, in quanto è uno dei più grandi progetti di sviluppo della nostra storia a Wachtberg“.

HENSOLDT, Fraunhofer FHR e l’Agenzia Spaziale Tedesca hanno istituito un comitato di coordinamento per supportare la commercializzazione della tecnologia Custodian, che funge anche da piattaforma per attività congiunte per costruire una rete radar internazionale.

Un accordo di cooperazione tra HENSOLDT e Fraunhofer FHR garantisce che anche i futuri sviluppi della tecnologia possano essere incorporati nel sistema come miglioramenti delle capacità.

Fonte HENSOLDT

Foto Fraunhofer FHR

Articolo precedente

La Norvegia seleziona i Leopard 2A7

Prossimo articolo

Il programma HAWC della DARPA ha ottenuto un nuovo successo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie