fbpx

HENSOLDT e Airdyne uniscono le forze per fornire suite di missione integrata e certificata

Il fornitore tedesco di soluzioni di sensori HENSOLDT si è accordato con il fornitore statunitense di velivoli da missione Airdyne Aerospace Inc., con sede a Brooksville in Florida, per offrire congiuntamente una suite di missione integrata e certificata, in un primo passo specifico per i velivoli Lockheed Martin C-130. 

Lo scorso 20 settembre 2023, le dette società hanno sottoscritto un protocollo d’intesa (MOU) per definire i dettagli della loro relazione. 

La suite di missione proposta combina il portafoglio “MissionGrid” di HENSOLDT di diversi sensori e sistemi di gestione delle missioni ed il sistema SABIR di Airdyne, che è un sistema di singoli componenti modulari “bolt-on” (“imbullonati”) che possono essere configurati in diversi modi per supportare varie missioni, configurazioni di aerei ed altri requisiti specifici del cliente.

Il MissionGrid di HENSOLDT è costituito da elementi costitutivi come radar aviotrasportati, sensori COMINT ed ELINT, sensori elettro-ottici e computer di missione che sono pre-integrati e testati presso le proprie sedi. Ciò si traduce in vantaggi significativi per il cliente, come la riduzione del rischio tecnico o dei tempi di integrazione. Può essere utilizzato su velivoli ad ala fissa, elicotteri e veicoli aerei senza pilota. Oltre alle missioni militari aeree e navali, il MissionGRID è impiegabile per la protezione delle frontiere, la ricerca e il salvataggio, il pattugliamento marittimo e dalle forze dell’ordine.

Il sistema SABIR di Airdyne è un insieme modulare (sistema di sistemi) ad architettura aperta di componenti di montaggio tra cui porte, montanti robotici, pod di missione, stazioni di lavoro, rack avionici, sedili di sicurezza resistenti agli urti, moduli di alimentazione ed altro ancora. I sistemi di missione SABIR ospitano migliaia di configurazioni di sensori/comunicazioni e molti design diversi di pod, sviluppati in modo indipendente o creati da Airdyne. SABIR supporta un’ampia gamma di missioni quali operazioni militari a spettro completo, pattugliamento marittimo, ricerca e salvataggio, sorveglianza, C5ISR, CBRNE, risposta alle crisi, comando e controllo e, persino, ricerca scientifica e ambientale. SABIR è compatibile con tutti i modelli C-130 e può essere installato come soluzione permanente o come modifica temporanea spostabile tra gli aerei.

Fonte HENSOLDT

Foto @Airdyne Aerospace Inc.

Articolo precedente

Il Parlamento Rumeno approva l’acquisto degli F-35

Prossimo articolo

Nuove capacità per l’AW169 dotato di pattini con aumento del peso lordo massimo a 5,1 tonnellate e nuova configurazione ad 11 posti

Ultime notizie