HENSOLDT si aggiudica un importante contratto per la manutenzione degli Eurofighter

0
126

Il fornitore di soluzioni di sensori HENSOLDT si è aggiudicato un contratto per la prossima fase di manutenzione dell’Eurofighter. 

Il contratto copre compiti di servizio per la quota di HENSOLDT di vari sistemi Eurofighter nei settori del radar, dell’autoprotezione e dell’avionica. Il servizio di HENSOLDT contribuisce all’auspicato aumento del numero di ore di volo dell’Eurofighter.

Foto: HENSOLDT AG/Stefan Petersen

Il contratto di servizio completo ad ora di volo è organizzato attraverso partnership consortili nelle quattro nazioni principali di Eurofighter (Regno Unito, Italia, Spagna e Germania) e imposto attraverso diversi contratti nazionali tramite le società partner di Eurofighter (Airbus GE, Airbus SP, BAE Systems UK, Leonardo Aircraft Divisione IT). 

HENSOLDT è il leader nazionale del Consorzio Radar- e DASS- (Defensive Aids Subsystem) per il servizio della Luftwaffe fino alla scadenza fissata nel 2026 ed è anche partner del servizio e del consorzio per le altre nazioni.

Quando il contratto entrerà in vigore, le flotte delle quattro nazioni principali del consorzio Eurofighter, con un totale di circa 500 velivoli, saranno mantenute dai siti HENSOLDT di Ulm, Friedrichshafen, Taufkirchen, Neuburg e Laage. I siti tedeschi di Neuburg e Laage dispongono di TDC (Technical Diagnostic Cells). Qui, i tecnici HENSOLDT riparano in loco le componenti radar e di autoprotezione degli Eurofighter tedeschi nel più breve tempo possibile. 

Inoltre, il sistema Radar Automatic Test Equipment (RATE) sviluppato e supportato da HENSOLDT è utilizzato in tutte le nazioni Eurofighter. Supporta i tecnici in loco sia nella risoluzione dei problemi che nella ricertificazione finale degli assemblaggi per le operazioni di volo dopo l’esecuzione delle riparazioni.

Fonte HENSOLDT

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui