fbpx

Hürkuş-C per l’Aeronautica Libica di Tripoli

E’ stato sottoscritto tra Tripoli ed Ankara un accordo per la fornitura da parte turca di velivoli d’addestramento ed attacco leggero Hürkuş-C.

L’Hürkuş-C è stato progettato da Turkish Aerospace Industries (TAI) per fornire supporto alle unità di terra dall’aria (CAS) in combattimenti a bassa intensità o per missioni di contrasto della guerriglia (CO.IN).

Trattasi della versione da combattimento leggero dell’aereo da addestramento Hürkus-A già in servizio con l’Aeronautica Turca dal 2018.

Può impiegare munizionamento per attacchi di precisione come razzi CIRIT, missili UMTAS e bombe guidate KGK-SIHA-82 da 340 kg con raggio d’azione di 30 km.

Questi velivoli sono armati con due mitragliatrici da 12,7 mm ed un cannone da 20 mm nonché razzi non guidati da 70 mm e bombe di impiego generale MK81 e MK82 che possono essere installate sotto sette punti di carico esterni.

L’Hürkus-C è dotato di un motore turboelica Pratt & Whitney Canada PT6A-68T con una capacità di 1.200 kW (1.600 hp); raggiunge una velocità massima di 574 km/h, un’autonomia di circa 1500 km ed una tangenza operativa di circa 4.500 metri e tangenza massima di 10.000 metri.

Il velivolo è dotato di blindatura per l’equipaggio di due uomini, ha un sistema di autoprotezione, cockpit digitale con avionica avanzata completo compatibile con la visione notturna, sistema di comunicazione protetta e collegamento protetto dati/video.

Può essere installata una “palla” elettro/ottica per le missioni ISTAR ((Intelligence Surveillance Target Acquisition and Reconnaissance) dotata di camera diurna, notturna IR e dispositivo laser per l’illuminazione dei bersagli.

Foto Turkish Aerospace Industries (TAI)

Articolo precedente

Rheinmetall fornirà un cannone leggero di nuovo tipo all’U.S. Army

Prossimo articolo

In Libano incremento del controllo dall’aria con gli elicotteri della Task Force ITALAIR

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie