giovedì, Settembre 23, 2021

I Chinook della RAF celebrano 40 anni di attività

-

Gli elicotteri Chinook della Royal Air Force celebrano i 40 anni di attività dalla consegna del primo esemplare il 22 novembre 1980.

I Chinook hanno accompagnato le Forze britanniche dalla Guerra delle Falkland fino all’attuale impiego nell’Operazione Barkhane in Mali passando per l’Irlanda del Nord, Bosnia, Sierra Leone, Iraq e Afghanistan.

Quando non impiegato all’estero il CH-47 ha dato il proprio supporto in tutto il Regno Unito consegnando aiuti e carburante nel nord del paese, soccorrendo le popolazioni alluvionate del Lincolnshire e di Whaley Bridge.

Secondo i programmi della Difesa i Chinook inglesi supereranno i 60 anni di attività dato che resteranno in linea almeno fino al 2040.

La storia inglese dell’elicottero è virtualmente iniziata il marzo 1967 con la necessità di sostituire i Bristol Belvedere. I fondi per l’acquisto degli MK1 sono però stati accantonati per spending review a novembre dello stesso anno.

Solamente nel 1978, per la sostituzione dei Westland Wessex, il programma venne riportato alla luce con l’acquisto di 30 Chinook per 200 milioni di dollari. Il primo CH-47C entrò in servizio a dicembre 1980.

Negli anni a venire Londra ha acquistato in più volte diverse versioni dell’elicottero fino ad arrivare a 60 Chinook con un ordine, nel 2018, per ulteriori 16 unità. La numerosità di questa flotta la rende la più grande al mondo dopo, chiaramente, gli Stati Uniti.

La maggior parte dei CH-47 sono stanziati presso la base aerea di Odiham dove ha sede il 7 Squadron (Joint Special Forces Aviation Wing), 18(B) Squadron ed il 27 Squadron e presso quella di Benson dove c’è l’unità di conversione operativa con il 28 Squadron.

Durante la Guerra della Falkland gli inglesi catturarono un CH-47C argentino che impiegarono per compiti di addestramento. Successivamente la parte posteriore venne usata per riparare un Chinook della RAF incidentato nel 2003.

Nel 1994 un Chinook si schiantò al suolo in Scozia con 25 passeggeri a bordo e 4 membri di equipaggio. Si tratta del peggior incidente in tempo di pace per la Royal Air Force. Le cause dell’incidente non sono mai state chiarite.

Immagine di copertina: Copyright GLC

Ultime notizie

In merito alla notizia comparsa nei giorni scorsi sui media dell'avvenuta selezione del caccia sino-pakistano JF-17 quale nuovo velivolo...
NHIndustries completa la consegna finale della flotta di elicotteri da trasporto tattico NH90 MITT della Marina MilitareIn linea con...
Boeing e gli utilizzatori del Chinook hanno celebrato ieri i 60 anni dal primo volo mentre è in...
Lo scorso mese di giugno il Governo Spagnolo ha autorizzato il Ministero della Difesa a contrattare con Airbus l'acquisto...

Da leggere

Tre Airbus A330 MRTT per la Spagna

Lo scorso mese di giugno il Governo Spagnolo ha...