sabato, Gennaio 29, 2022

I “Duro” svizzeri ricevono un nuovo motore Euro 6 “Made in Fiat”

-

Oltre 160 veicoli “Duro” con nuovi motori Euro 6 verranno consegnati alle Forze Armate svizzere entro la fine del 2020 e quelli già consegnati verranno modificati per impiegare il nuovo propulsore ecologico.

Durante l’estate 2019 GDELS e DDPS hanno scelto di montare il motore F1C di Fiat Powertrain Technologies, un moderno turbodiesel in grado di rispettare la classe di inquinamento Euro 6 senza compromettere le prestazioni del mezzo garantendo massima affidabilità.

I primi 40 mezzi modificati sono stati consegnati alla fine del maggio 2020 ed entro la fine del corrente anno l’Esercito svizzero avrà a disposizione un totale di 264 Duro con la nuova motorizzazione.

Oltre alla sostituzione del propulsore i 2.200 Duro in servizio verranno progressivamente aggiornati con un nuovo sistema eletrico, modifiche all’impianto frenante, installazione di ABS ed ESP nonché una nuova struttura a roll bars con cinture a quattro punti per il compito di trasporto del personale.

Con queste modifiche il Duro potrà rimanere in servizio fino al 2040.

Immagine di copertina: Ministero della Difesa svizzero

Ultime notizie

Rohde & Schwarz equipaggerà l'NH90 Multi-Role Frigate Helicopter (MRFH) della Marina Tedesca con radio aviotrasportate della famiglia SOVERON che...
Prosegue l’addestramento della compagnia aviorifornimenti della Brigata Paracadutisti “Folgore” dell’Esercito, nell’ambito delle attività addestrative di specialità disposte dal Comando...
Il Belgio investirà nella Difesa quattordici miliardi di euro nei prossimi otto anni. Questo è quanto deciso dal Governo...
Lockheed Martin (NYSE:LMT) ha dimostrato con successo l'integrazione del radar AN/SPY-7(v)1 nel sistema Aegis, eseguendo l'elaborazione necessaria per rilevare,...

Da leggere

Problemi tra Airbus e Dassault nello sviluppo del FCAS/SCAF

Nel corso di una conferenza stampa a Parigi l'Amministratore...

Esercitazione Global Lightning 22 per l’U.S. Strategic Command

L'United States Strategic Command (USSTRATCOM) inizierà questa settimana l'esercitazione...