fbpx

I KC-390 portoghesi dotati di pod EW SPEAR AECM di Elbit Systems

Nel corso del Festival Aéreo a Bragança, in occasione del 71° anniversario della Força Aérea Portuguesa (FAP), tra i velivoli militari impegnati nell’esibizione, vi è stato il KC-390 della FAB dotato di due pod EW SPEAR AECM (Advanced Electronic CounterMeasures) di Elbit Systems posti al di sotto delle ali.

I pod SPEAR AECM offrono potenti e modulari capacità di autoprotezione, di attacco elettronico e ricognizione; consentono l’autoprotezione e la sopravvivenza degli aerei da combattimento e da trasporto impegnati in teatri operativi degradati.

Il pod SPEAR AECM crea un quadro completo delle minacce e fornisce sofisticate tecniche radar e di disturbo multi-minaccia che ingannano e sopprimono i sistemi di difesa nemici. Può funzionare in modo indipendente come sistema autonomo o come parte di una suite EW completa.

Lo SPEAR AECM fa ricorso a ricevitori digitali multipli a banda larga all’avanguardia e canali DRFM (Digital Radio Frequency Memory) e si integra facilmente con i sistemi EW di bordo esistenti.

Il sistema consente di ottenere una copertura completa della banda di frequenza su ampia copertura spaziale ed è in grado di gestire simultaneamente più minacce.

I trasmettitori Solid State Phased Array (SSPA) consentono un’elevata potenza, con risposta ECM/EA direzionale rapida e autonoma.

La FAP ha completato il programma di qualificazione e certificazione del pod SPEAR AECM a bordo del KC-390 Millenium il che rende possibile impiegare il velivolo da trasporto di costruzione brasiliana anche nei teatri operativi più complessi.

Il Portogallo ha in corso un programma di acquisto di cinque KC-390 per missioni di trasporto, rifornimento in volo e trasporto sanitario. L’industria nazionale partecipa al programma KC-390 fornendo ad Embraer delle componenti ed ha curato l’installazione a bordo del velivolo dei sistemi “friendly” NATO per renderlo idoneo ad operare nei cieli dei Paesi membri dell’Alleanza ed all’interno dei dispositivi aerei per le attività ed operazioni NATO.

Foto @Força Aérea Portuguesa (FAP) e @Elbit Systems

Articolo precedente

In Israele ciclo di prove positive per il sistema David’s Sling

Prossimo articolo

Due ATR 72-600 dotati di suite per pattugliamento marittimo di Elbit Systems per un cliente asiatico

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie