fbpx

I Leopard 2A7 della Danimarca arrivano in Estonia


La mattina presto di lunedì, i carri armati Danish Leopards 2A7 e altri veicoli sono arrivati in Estonia nel porto di Paldiski. L’arrivo fa parte della rotazione programmata del contingente danese al gruppo tattico NATO Enhanced Forward Presence (eFP).

“Questo schieramento dimostra la forte coesione dell’alleanza per scoraggiare qualsiasi aggressore e rassicura i nostri amici e alleati estoni che siamo uniti nella preservazione della loro integrità territoriale”, ha affermato il tenente colonnello CE Poulsen, rappresentante nazionale danese senior.

La forza principale della squadra eFP 6 è il 2nd Tank Squadron del I Tank Battalion, il Jutland Dragoons Regiment. Il contributo danese consiste anche in un distaccamento logistico e un elemento di supporto nazionale. Questa è la prima volta che i Leopard 2A7 della Danimarca saranno impiegati sul suolo estone.

“La risorsa principale della Rotation 6 è il Leopard 2A7, che è uno dei carri armati principali più moderni e avanzati e aggiungerà una notevole potenza di combattimento all’eFP Battle Group in Estonia“, ha affermato il tenente colonnello Poulsen . “L’intero Team Six non vede l’ora di allenarsi e integrarsi con i nostri alleati estoni, britannici e francesi nei prossimi mesi”.

Il carro armato Leopard 2A7 è lo “stato dell’arte” nella guerra moderna, ultima versione della famosa famiglia Leopard costruita dalla azienda tedesca Krauss-Maffei. I Leopards 2A7 danesi sono una versione aggiornata del 2A5DK.

Il team danese eFP 6 sarà ospitato a Tapa insieme alle forze alleate britanniche e francesi all’interno del gruppo tattico eFP della NATO a guida britannica in Estonia. Il gruppo internazionale NATO eFP Battlegroup ruota regolarmente e nel prossimo periodo nuove truppe britanniche e francesi arriveranno in Estonia.

Articolo precedente

Marines della Compagnia Echo del 22nd MEU in addestramento con la Brigata San Marco

Prossimo articolo

L’US Navy testa l’SM-6 terrestre per la protezione convogli in Europa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie