fbpx

I Leopard 2E spagnoli tireranno munizionamento israeliano APFSDS-T da 120 mm

La gara per la fornitura di munizionamento calibro 120 mm per i carri armati Leopard 2E in servizio con l’Ejército de Tierra è stata vinta dalla società israeliana IMI Systems, appartenente al gruppo Elbit Systems Ltd.

La commessa spagnola ha un valore di 9,4 milioni di euro e riguarda la fornitura di 2.000 APFSDS-T o Armour Piercing Fin-Stabilised Discrding Sabot-Tracer per cannoni 120L44 di cui sono dotati i carri armati Leopard 2E.

Tali proiettili perforanti possono essere impiegati anche dai cannoni 120L55 della versione A6 e A7 del Leopard 2.

La stessa IMI in precedenza nel 2021 si è aggiudicata la commessa, sempre da parte dell’Ejército de Tierra, relativa la fornitura di munizionamento HE-T (Alto Esplosivo-Tracciante) di cui sono stati acquistati oltre 600 proiettili in grado di penetrare anche pareti di cemento armato.

L’Ejército de Tierra ha in servizio 240 Leopard 2E, oltre a 108 Leopard 2A4 acquistati di seconda mano dalla Germania nel corso degli anni Novanta del passato secolo, parte dei quali è ormai immagazzinata in riserva.

Foto Ejército de Tierra

Articolo precedente

In India la manutenzione degli UAV Heron Mk II sarà gestita da HAI

Prossimo articolo

Nuovi bersagli supersonici Coyote per l’US Navy

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie