fbpx

I nuovi elicotteri Leonardo-Boeing MH-139 Grey Wolves andranno alla Joint Base Andrews nel Maryland

Il Dipartimento dell’Aeronautica Militare ha scelto la Joint Base Andrews, nel Maryland, come quarta posizione per ospitare l’MH-139 Grey Wolves.

I 25 nuovi elicotteri sostituiranno i 21 vecchi UH-1N Huey della base. I quattro elicotteri aggiuntivi consentiranno alla base di eseguire la continuazione delle operazioni governative e di soddisfare i requisiti delle missioni di trasporto di visitatori distinti senza aumentare le unità di supporto.

Oltre a fornire capacità aggiornate per supportare le missioni nella regione della capitale nazionale, il Grey Wolf aumenterà velocità, portata, resistenza, carico utile e sopravvivenza a supporto della missione missilistica balistica intercontinentale, ricerca e salvataggio civile, trasporto aereo e scuola/test di sopravvivenza.

La forza lavoro necessaria per supportare questa missione passerà da 235 persone a circa 310.

La base dei nuovi elicotteri presso la JBA si basava su fattori relativi alla missione, alla capacità della base, al supporto della comunità, ai costi e a considerazioni ambientali.

DAF dovrebbe completare la valutazione ambientale richiesta nell’estate 2023 prima che sia presa una decisione finale.

Fonte USAF- Secretary of the Air Force Public Affairs

Foto: USAF-Samuel King Jr.

Articolo precedente

La Norvegia ammoderna gli IFF dei radar della difesa aerea

Prossimo articolo

Joint Venture di Rheinmetall e KMW per il supporto dei Boxer 8×8 lituani e per altri veicoli da combattimento

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie