I nuovi F-15EX subito in azione in Alaska

0
306

Poche settimane dopo la consegna alla base aeronautica di Eglin , in Florida, l’F-15EX – sia 001 che 002 – ha preso parte all’esercitazione Northern Edge 21 nei cieli dell’Alaska.

Lo scopo della partecipazione dell’F-15EX a Northern Edge è consentire test approfonditi in un ambiente non permissivo per raccogliere dati su ciò che funziona e ciò che invece deve essere migliorato.

“A Northern Edge stiamo valutando come l’F-15EX può funzionare in un ambiente con jamming GPS, radar e Link 16″, ha detto il Mag. Aaron Eshkenazi, pilota dell’F-15EX, 85th Test and Evaluation Squadron“L’altro obiettivo principale è valutare l’interoperabilità dell’EX con gli asset di quarta e quinta generazione. Con più di 60 aeromobili in volo durante ogni “vul” (periodo di vulnerabilità – il periodo di tempo in cui un velivolo è vulnerabile ai danni) a Northern Edge, stiamo mettendo il caccia nel ruolo in cui si troverà una volta in servizio e vedremo come si comporta. Finora ha funzionato davvero bene.”

Mentre si trovano a Northern Edge, piloti F-15EX, ingegneri collaudatori dell’85th TES, 53th Wing e 40th Flight Test Squadron, 96th Test Wing, raccolgono dati per determinare:

  • Prestazioni di progressi tecnologici e sottosistemi, come l’advanced cockpit system, display di grandi dimensioni e il nuovo casco, l’Helmet Mounted Cueing System montato per l’F-15EX;
  • Prestazioni del sistema di sopravvivenza Eagle Passive Active Warning che difende sia l’F-15EX che altre piattaforme di quarta e quinta generazione;
  • Prestazioni radar complessive;
  • Interoperabilità con altre piattaforme.

“Come USAF, siamo stati incaricati dalla Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica (Gen. Charles Q. Brown, Jr.), di accelerare il cambiamento; portando l’F-15EX già a Northern Edge, stiamo ottenendo questo obiettivo “, ha detto il Col. Ryan Messer, comandante del 53rd Wing. “Northern Edge è lo stress test iniziale ideale per la piattaforma e lo stiamo integrando completamente proprio come qualsiasi altro velivolo partecipante. L’obiettivo dei test operativi non è che tutto vada alla perfezione, ma identificare ciò che deve essere migliorato e Northern Edge, con le sue opportunità di integrazione di quarta-quinta generazione in un ambiente di complesso, ci mostrerà esattamente questo.”

Eshkenazi ha spiegato che l’F-15EX è in grado di partecipare a un’esercitazione come Northern Edge e partecipare in sicurezza a un ambiente operativamente complesso e dinamico perché non è una piattaforma del tutto nuova. Gran parte dei test iniziali tipicamente richiesti su una nuova piattaforma sono stati eseguiti durante i test di volo delle altre versioni dell’F-15. Ciò ha anche consentito una perfetta integrazione tra i test di sviluppo e operativi tra il 53 ° Stormo, il 96 ° Test Wing e l’ 84 ° Squadrone di prova e valutazione dell’Air Force Reserve Command .

“Portare gli F-15EX a Northern Edge in tempo per supportare l’esercitazione è stata un’impresa enorme da parte di tutti i soggetti coinvolti, visti i tempi stretti tra la consegna degli aerei e ora”, ha detto il Maggiore Brett Hughes, pilota di F-15EX, 40th Flight Test Squadron. “Nonostante siano arrivati ​​a Eglin (AFB) meno di un mese e mezzo fa e meno di due settimane fa per EX-2, entrambi i velivoli sono arrivati ​​in tempo per Northern Edge 21. Questo la dice lunga sullo sforzo e sulla fiducia che dobbiamo avere nella piattaforma per fornire capacità di combattimento dall’inizio. La fine dell’esercitazione rappresenterà solo l’inizio dei test EX, ma dimostra i rapidi sforzi di test dell’integrazione DT / OT (test di sviluppo / test operativi) e mostra l’innovazione attraverso l’integrazione.”

Durante il Northern Edge, alcuni piloti volano per la seconda volta in assoluto con l’F-15EX, il che dimostra quanto sia fluida la transizione dall’F-15C all’F-15EX. Inoltre, l’F-15EX sta volando con Suite 9.1 “X”, una versione di Operational Flight Program Suite 9.1, che è paragonabile alla Suite 9.1 “RR” che gli F-15E e gli F-15C stanno attualmente testando e preparando per il campo.

Northern Edge 21 è una esercitazione studiata per fornire un addestramento realistico e di alto livello, sviluppare e migliorare l’interoperabilità e migliorare la prontezza al combattimento delle forze partecipanti. Ciò viene fatto fornendo un luogo per la formazione professionale e le operazioni multi-dominio; addestramento tattico; eseguire tattiche, tecniche e procedure congiunte di base adattive; migliorare le capacità costruttive live-virtuali; e sostenere le iniziative sperimentali del U.S. Indo-Pacific Command. La partecipazione dell’F-15EX supporta lo sviluppo di molti di questi obiettivi.

Immagine di copertina: An F-15EX takes off from Joint Base Elmendorf-Richardson in support of Northern Edge 2021. Approximately 15,000 U.S. service members are participating in a joint training exercise hosted by U.S. Pacific Air Forces May 3-14, 2021, on and above the Joint Pacific Alaska Range Complex, the Gulf of Alaska, and temporary maritime activities area. (U.S. Air Force photo by 1st Lt. Savanah Bray)

Comunicato USAF: qui

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui