fbpx

I Paesi Bassi acquistano un Gulfstream 650 per trasporti di Stato

Il Ministero della Difesa di Amsterdam ha acquistato un velivolo Gulfstream 650 (G650) usato e lo utilizzerà a partire dal 2023. 

Trattasi di un velivolo acquistato di seconda mano, del 2015 con più di 2.000 ore di volo effettuate. 

La nuova acquisizione sostituisce il Gulfstream IV in servizio dal 1996 che si sta avvicinando alla fine della sua vita operativa.

Il G650 è necessario per il trasporto veloce e sicuro di piccoli gruppi di persone come i vertici politici, militari e ufficiali della Difesa verso, tra le altre cose, aree di missione (rischiose). Questi sono spesso difficili o impossibili da raggiungere con i voli commerciali. L’aeromobile è adatto anche per il rimpatrio urgente di dipendenti (della Difesa).

Il G650 ha un raggio d’azione ed autonomia maggiore rispetto all’aereo attuale e può trasportare più passeggeri. Il dispositivo è idoneo anche per l’installazione di un sistema di autoprotezione certificato. A causa del difficile mercato dei business jet usati e della disponibilità di parti per la conversione del G650, l’aereo sarà disponibile per l’uso operativo nel 2023.

Grazie alla disponibilità garantita e dei minori costi di acquisto, è stato scelto un dispositivo usato. Il G650 è sottoposto alla conversione nella configurazione richiesta per la Difesa e quindi dotato di un sistema di autoprotezione. 

Il Ministero della Difesa acquista l’aereo tramite la compagnia Jet Aviation di Basilea, in Svizzera, che si occupa anche della conversione del velivolo.

Fonte ed immagine Ministero della Difesa dei Paesi Bassi

Articolo precedente

Oshkosh Defense riceve un nuovo ordine per i JLTV 4X4 e relativi rimorchi

Prossimo articolo

Consegnato il secondo OPV Sheraouh al Qatar

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie