fbpx

I Paesi Bassi ammodernano gli NH90

Le Forze Armate dei Paesi Bassi stanno pianificando un importante aggiornamento di mezza vita o midlife update (MLU) per l’elicottero NH90, che attualmente è utilizzato principalmente per il dominio marittimo, la guerra antisommergibile ed il trasporto d’assalto anfibio.

L’elicottero è in servizio dal 2010 in 19 esemplari e si prevede che avrà una vita utile di circa 30 anni, quindi il prossimo aggiornamento avverrà tra due anni, a metà della sua vita utile prevista.

L’aggiornamento comprenderà miglioramenti hardware e software, come nuove apparecchiature di comunicazione, data Link 22 al posto del superato data Link 11, un sistema sonar migliorato e l’integrazione di un nuovo siluro.

Saranno anche aggiornate le apparecchiature di sorveglianza e raccolta elettromagnetica (ESM), così come le attrezzature per l’addestramento e i simulatori.

Un aspetto importante dell’aggiornamento sarà la sostituzione del sistema di collegamento dati tattico obsoleto con un sistema più moderno e sicuro.

Questa modernizzazione SARà effettuata in collaborazione con i Paesi Bassi, Belgio, Germania e Italia, con l’obiettivo di coinvolgere il personale della Difesa e l’industria olandese per una maggiore influenza sulla pianificazione e l’esecuzione del progetto.

L’ammodernamento dei primi NH90 inizierà nel 2028 e dovrebbe durare altri 15 anni. I Paesi Bassi hanno acquistato un totale di 20 NH90 di cui 12 NFH per missioni ASW ed 8 TNFH, la versione da trasporto per impieghi navali; questi elicotteri sono in servizio con Koninklijke Luchtmacht che li gestisce per conto della Koninklijke Marine e del Korps Mariniers.

Fonte e foto @Ministero della Difesa dei Paesi Bassi

Ultime notizie