fbpx
Somalië 12 Oktober.Missie Atalanta

I Paesi Bassi donano unità navali all’Ucraina

I Paesi Bassi forniscono all’Ucraina navi veloci e agili inclusi gommoni, motovedette di pattuglia e da combattimento. I Paesi Bassi contribuiscono anche con 250 milioni di euro all’iniziativa della Repubblica Ceca volta a ordinare a breve termine un gran numero di proiettili di artiglieria per l’Ucraina. Lo ha riferito il governo in una lettera alla Camera dei Rappresentanti.

Si tratta nello specifico di 14 gommoni a scafo rigido (RHIB), 8 motovedette fluviali militarizzate e imbarcazioni da combattimento CB90.

Somalië 12 Oktober.Missie Atalanta

Dall’inizio di dicembre 2023, i Paesi Bassi hanno fornito vari tipi di munizioni, sistemi radar e armi individuali come fucili e mitragliatrici. Inoltre, sono andati in Ucraina ospedali da campo, tende e accessori, generatori e numerose forniture mediche.

Oggi è stato firmato ufficialmente anche il già annunciato accordo decennale sulla sicurezza con l’Ucraina . Lo hanno firmato il primo ministro Mark Rutte e il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj. Il focus dell’accordo è sulla cooperazione in materia di sicurezza, compreso il sostegno militare a medio e lungo termine.

Oltre ai Paesi Bassi, 31 paesi e l’UE hanno concluso un accordo ufficiale con l’Ucraina. Questi accordi dimostrano che i Paesi Bassi e i partner internazionali continueranno a sostenere l’Ucraina a lungo termine nella sua difesa contro l’aggressione russa.

Articolo precedente

ITS Caio Duilio destroyer shoots down drone in the Red Sea with Leonardo 76/62 SR gun fire

Prossimo articolo

Prove per il sottomarino francese Duguay-Trouin

Latest from Blog

M-346FA alla Nigeria

L’Aeroanutica della Nigeria (Nigerian Air Force o NAF) ha confermato ufficialmente che riceverà 24 caccia bombardieri leggeri/addestratori avanzati M-346FA prodotti da Leonardo…

Ultime notizie