sabato, Ottobre 23, 2021

I Paesi Bassi potenzieranno le capacità anticarro del Reale Esercito

-

Il Ministro della Difesa dei Paesi Bassi in una lettera inviata al Parlamento di Amsterdam ha indicato che si procederà al potenziamento delle capacità anticarro delle unità di prima linea e di supporto del Reale Esercito.

Panzerfaust Short Range Antitankwapen

Infatti, il Ministro sottolinea che sono aumentate le minacce portate dai potenziali avversari e parallelamente diminuiscono le capacità di ingaggiare bersagli corazzati da parte delle unità olandesi sia per obsolescenza dei materiali in dotazione, sia per la mancanza di un’arma leggera (poco costosa) a cortissima gittata.

Panzerfaust 3 Standard e Dynarange

Al momento, le unità di prima linea, oltre i missili Gill (Spike MR), schierano i lanciarazzi anticarro tedeschi Panzerfaust 3, nella versione Standard per ingaggi VSRAT (Very Short Range Anti Tank) e nella versione Dynarange per ingaggi SRAT (Short Range Anti Tank).

Een marinier staat op het punt om een Panzerfaust 3 af te vuren tijdens een oefening ter voorbereiding op VN-missie Minusma in Mali.

Quest’ultima è dotata di sistema di visione digitale e telemetro laser che permettono al tiratore di vedere la distanza e la velocità dei bersagli in movimento, anche in condizioni meteorologiche avverse. L’amplificatore di luminosità rende il Panzerfaust Dynarange utilizzabile sia di giorno che di notte.

M72A3 LAW (licht antitankwapen)

In seguito all’introduzione del Panzerfaust 3, il lanciarazzi M72A3 LAW da 66 mm è rimasto disponibile solo per il Corpo del Commando, principalmente a causa del suo peso ridotto e delle sue piccole dimensioni.

I Panzerfaust saranno impiegati per ingaggiare bersagli corazzati o blindati tra i trecento ed i seicento metri (SRAT) mentre sarà acquistato un nuovo sistema per le cortissime gittate entro i trecento metri (VSRAT).

Een militair vuurt een Panzerfaust 3 af.

Tale sistema sarà distribuito alle unità di prima linea, alle unità di fanteria leggera ed alle unità di supporto, quest’ultime oggi completamente prive di sistemi di tal genere.

Pertanto, la Difesa Olandese cerca un sistema leggero, di facile impiego anche da parte di team non specializzati, dal costo contenuto da acquistare in gran numero.

Capacità di avere ragione di sistemi APS e cooperazione con la Germania

Nel prossimo futuro anche i Panzerfaust 3 saranno integrati e sostituiti con un un nuovo sistema SRAT (Short Range Anti Tank) in grado di avere la meglio dei sistemi APS (sistemi di difesa attiva) sempre più diffusi e montati sui carri armati e sui veicoli da combattimento della fanteria.

A tal fine, il Ministro (Segretario alla Difesa) Barbara Visser ha sottolineata l’opportunità di proseguire la collaborazione in atto con la Germania, già attiva nei settori carri armati, veicoli da ricognizione FENNEK, artiglieria semovente, per trovare una soluzione condivisa.

Questi programmi saranno svolti tra il 2021 ed il 2027 e i primi sistemi dovrebbero essere distribuiti a partire dal 2024.

Fonte e foto Ministero della Difesa dei Paesi Bassi

Ultime notizie

Giovedì 28 ottobre, alle ore 18.30, a bordo della portaerei Cavour ormeggiata nel porto di Civitavecchia, le capacità della...
Il Generale di Brigata Beniamino Vergori cede il comando della Brigata Paracadutisti “Folgore” al fratello parigrado Roberto.Pisa, 22 ottobre...
L’elicottero a pilotaggio remoto AWHero ha ottenuto la certificazione militare basica dalla DAAA (Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l’Aeronavigabilità). L’importante...
La turbolenta vicende del carro armato Altay di fabbricazione turca potrebbe essere giunta ad un punto di svolta.Infatti,...

Da leggere

Saab ha inaugurato un nuovo impianto industriale negli Stati Uniti per il programma T-7A Red Hawk

Saab ha annunciato l'inaugurazione della sua nuova struttura industriale...

Volano i primi Eurofighter Typhoon del Kuwait

La prima coppia di cacciabombardieri Eurofighter Typhoon allestiti in...