fbpx
ELTA-ELM-2084 (MMR)

I radar MMR di IAI hanno superato le prove nella Repubblica Ceca

Israel Aerospace Industries (IAI) ha comunicato che i primi radar MMR da sorveglianza e difesa aerea forniti alla Repubblica Ceca hanno superato con successo le prove a cui sono sono stati sottoposti.

L’accordo per i radar MMR (ELTA-ELM-2084) è stato siglato con il Ministero della Difesa della Repubblica Ceca nel dicembre 2019 e prevede una stretta cooperazione industriale tra Israel Aerospace Industries (IAI) e le società ceche RETIA e VTU. La quota di partecipazione industriale ceca è pari al 30% del valore del contratto

Il contratto del valore di 125 milioni di dollari è stato sottoscritto per il programma ceco di difesa aerea mobile (MADR). La quota di partecipazione industriale ceca è pari al 30% del valore del contratto. La fornitura comprenderà otto radar multi-missione ELTA-ELM-2084 (MMR) con capacità di sorveglianza aerea, difesa aerea ed artiglieria.

Nell’accordo è prevista la produzione congiunta grazie al trasferimento di tecnologia alle industrie ceche locali per l’allestimento dei radar e la manutenzione dei sistemi nel corso della loro vita tecnica nonché l’aggiornamento per mantenerli allo stato dell’arte.

Sulla base di questa intesa ELTA Systems ha trasferito la capacità di produrre i moduli che compongono l’antenna radar, utilizzando la tecnologia del nitruro di gallio, al suo partner industriale ceco, RETIA. Anche l’Istituto Tecnico Militare (VTU) di proprietà statale è partner.

I sistemi MMR sono compatibili con i sistemi NATO e sostituiranno la tecnologia radar di origine russa utilizzata finora ma ormai obsoleta.

Fonte e foto @Israel Aerospace Industries (IAI)

 

Articolo precedente

La Germania firma il contratto per sei batterie IRIS-T SLM

Prossimo articolo

La Romania ordina i primi tre UAS tattici Watchkeeper X

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie