domenica, Agosto 1, 2021

I Type 055 super cacciatorpediniere cinesi

-

La Cina è impegnata nella costruzione della classe Type 055 (o Renhai) costituita da grandi cacciatorpediniere o, più probabilmente, incrociatori.
Il capoclasse Nanchang (101) è stato allestito a partire dal 2017 presso il cantiere navale Jiangnan della China State Shipbuilding Corp e risulta in servizio attivo dall’aprile 2019.

Altre tre unità Chengguan (102), Yan’an (181) e Zunyi (182) allestiti in tempi rapidissimi dai cantieri Jiangnan e Dalian Shipbuilding Industry sono attualmente alle prove in mare.

Type 055.jpg

Dalle immagini satellitari sono stati individuate ulteriori quattro unità in costruzione presso i sopra citati cantieri in vario stato di allestimento.

Dimensioni e dislocamento

Si tratta di unità decisamente imponenti. Infatti, hanno una lunghezza di 174-180 metri, larghezza di 20 metri, pescaggio di 6,6 metri scariche e fino a 9 metri a pieno carico. Il dislocamento a vuoto si aggira sulle 10.000 tonnellate e a pieno carico attorno alle 13.000 tonnellate. Di fatto, sono veri e propri incrociatori nonostante la denominazione di destroyers che appare. L’equipaggio è costituito da 280 -310 uomini.

Apparato motore, potenza, velocità, autonomia

Il sistema di propulsione adotta un’architettura COGAG ( Combined Gas turbine and Gas turbine), costituita da 4 turbine a gas QC-280 (28 MW o 38.000 hp) che producono sino a 112.000 kw di potenza, collegate a 6 QD-50 turbo generatori (5 MW (6.700 hp) per un totale di 30 MW (40,000 shp). Tale apparato spinge la nave ad oltre trenta nodi le navi. L’autonomia è stimata in 10.000 km.

Dotazioni elettroniche.

Queste navi adottano un radar AESA (Active Electronically Scanned Antenna) a 4 facce fisse in banda S, modello Type 356 B “Star of the Sea”. Si tratta di un radar tridimensionale operante in banda S (2–4 GHz) concepito dal 14° Istituto di ricerca di Nanchino e dotato di portata variabile da 500 a 600 km. Tale sistema è associato ad un altro radar AESA, questo con antenna rotante, in banda X (8-12 Ghz). Ricca la dotazione per la lotta antisommergibile. Infatti, le unità sono dotate di sonar a scafo SJ D-9, un Variable Depth Sonar (VDS) e, probabilmente, di un Towed Array Sonar ( TAS). Ovviamente, sono installati sistemi di supporto alle misure elettroniche (ESM), contromisure elettroniche (ECM), sensori elettro ottici (EO/IR) per la sorveglianza diurna/notturna. Sono installati 4 sistemi ognuno con 18 lanciatori per chaff/flare/decoy asw.

Dotazioni di armamento

Dal punto di vista delle artiglierie le unità sono sostanzialmente normali, essendo dotate di un cannone da 130 mm a doppio impiego, un ciws H/P-J14 da 30 mm a 7 canne rotanti e da due cannoni a canna singola H/P-J17 da 30 mm.

Type 055 destroyer.jpg

Spettacolare, invece, è la dotazione missilistica che è basata su un un sistema lanciamissili superficie-aria a 24 celle HHQ-10 e su un sistema VLS a 112 celle per missili antinave YJ-18, superficie-aria HHQ-9, superficie-profondità CJ-5 e per attacchi terrestri CJ-10. Di fatto, le Type 055 sono vere e proprie potenti navi arsenale in grado di erogare una gigantesca potenza di fuoco. Possono essere imbarcati due elicotteri ASW Changhe Z-18F e sono previsti due RHIB (Rigid Hull Inflatable Boat) per operazioni di polizia marittima.

Ultime notizie

Il Dipartimento di Stato di Washington ha dato parere favorevole ad una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Israeliano...
Saab ha firmato un contratto con l'Ufficio federale tedesco per le attrezzature, la tecnologia dell'informazione e il supporto in...
Il 30 luglio 2021 è avvenuto il primo della nuova versione Integrated Functional Capability Four (IFC-4) del drone HALE...
Il velivolo simulatore in volo variabile NF-16D (VISTA) è stato rinominato come X-62A, a partire dal 14 giugno 2021.Il...

Da leggere

Nuovi sensori di ricerca di BAE Systems per i LRASM

BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni...