fbpx

IAI, 200 milioni di dollari per Special Mission Aircraft ad un Paese europeo

Israel Aerospace Industries (IAI) ha firmato un contratto del valore di oltre $ 200 milioni di dollari per la fornitura di un velivolo per missioni speciali ad un Paese in Europa, membro della NATO. 

Lo Special Mission Aircraft sarà sviluppato dal Gruppo IAI e dalla sussidiaria ELTA Systems Ltd., produttore del radar e della tecnologia di intelligence israeliana, considerato un leader globale nel campo. Gli aerei per missioni speciali di IAI sono attivi in ​​Israele ed in molti Paesi del mondo, fornendo agli utenti un importante vantaggio strategico. 

IAI è uno dei pochi gruppi industriali al mondo che ha la capacità di sviluppare tecnologie così uniche. La svolta dell’azienda nel campo dei velivoli per missioni speciali è resa possibile grazie alle tecnologie dei sensori miniaturizzate ed allo sviluppo di algoritmi nonché applicazioni software basate sull’Intelligenza Artificiale (AI & ML), grazie ai quali i sistemi di intelligence altamente avanzati sono integrati sui business jet. Prima di questa innovazione tecnologica, la maggior parte degli aerei per missioni speciali utilizzava aerei da carico o commerciali di grandi dimensioni. 
Boaz Levy, Presidente e CEO di IAI, ha dichiarato: “Di volta in volta, IAI continua a dimostrare le sue capacità rivoluzionarie, che hanno un’elevata domanda globale e apprezzamento in tutto il mondo. Questo contratto, al centro del quale ci sono velivoli per missioni speciali avanzate, è un’altra testimonianza delle nostre tecnologie uniche che sono una componente strategica cruciale per ogni esercito che le utilizza”.

Yoav Tourgeman, IAI VP e ELTA CEO, ha dichiarato: “I velivoli per missioni speciali sviluppati da IAI-ELTA offrono ai nostri clienti un vantaggio significativo e costituiscono una risorsa strategica. Siamo entusiasti di vincere questo contratto per fornire a un paese membro della NATO le nostre tecnologie avanzate. IAI-ELTA continua a ottenere importanti progressi nelle capacità di velivoli per missioni speciali grazie ai continui investimenti nella tecnologia radar avanzata AESA unita agli algoritmi di intelligenza artificiale (AI). Il nostro costante impegno nel fornire tecnologie all’avanguardia ai nostri clienti, con capacità avanzate di rilevamento e classificazione, consentirà il successo anche nelle missioni più complicate”. 

IAI-ELTA offre quattro linee di velivoli per missioni speciali:

  • 1.Velivolo AEW&C (Airborne Early Warning & Control) che utilizza radar AESA e IFF (Identification, Friend or Foe), SIGINT e sistemi di comunicazione per generare e diffondere un quadro situazionale aereo e marittimo. Dispone anche di un sistema di gestione delle battaglie aeree ed un sistema di guida degli aerei d’attacco. Il velivolo CAEW (Conformal Airborne Early Warning) di ELTA è dotato di un radar AESA a doppia banda che fornisce una copertura azimutale completa senza compromessi di 36 0 ° ed è un esempio di sistema leader nel sistema di classe basato su un business jet. IAI ha stipulato accordi di cooperazione con Embraer per sviluppare e commercializzare ulteriori varianti di aeromobili AEW&C.
  • 2.Velivoli AGS (Air to Ground Surveillance) che utilizzano radar AESA SAR/GMTI avanzati, sensori SIGINT ed EO/IR ed un sistema di gestione dell’intelligence per coprire vaste aree, fornendo rilevamento, identificazione, tracciamento e distribuzione in tempo reale di bersagli di superficie dalla distanza di stallo in tutte le condizioni meteorologiche e di visibilità. Un prodotto di punta in questa categoria è l’aereo multimissione IAI-ELTA MARS2 che include un rivoluzionario radar AESA SAR/GMTI digitale e SIGINT di ultima generazione integrato con un avanzato sistema Multi-INT, trasportato da un business jet ad alte prestazioni.
  • 3.MPA (Maritime Patrol Aircraft) dotato di radar AESA ad alte prestazioni, sensori SIGINT e EO/IR per creare un quadro marittimo aggiornato durante missioni di ricerca e salvataggio, pattugliamento marittimo, monitoraggio ambientale, Anti Surface Warfare (ASuW) e Anti-Submarine Warfare (ASW) a supporto delle operazioni della Guardia Costiera e Navale. Gli MPA di IAI-ELTA si basano su business jet e piattaforme turboelica dotati dei sistemi di missione IAI-ELTA che includono la famiglia di radar ELM-2022, leader mondiale, collaudata in combattimento, in servizio in molti paesi di tutti i continenti.
  • 4. velivoli SIGINT (Signal Intelligence) che monitorano lo spettro elettromagnetico per rilevare e localizzare accuratamente gli array di emettitori e le reti di comunicazione, creando un ordine di battaglia elettromagnetico completo sull’intera vasta arena di interesse. IAI-ELTA ha sviluppato e fornito i velivoli SIGINT più avanzati all’IDF su piattaforme business jet e ha fornito sistemi SIGINT aviotrasportati a molti velivoli per missioni speciali in tutto il mondo.  
Articolo precedente

Textron presenta la versione MPA del Cessna Citation

Prossimo articolo

“Lightning Shield” per gli F-35 Adir israeliani e gli F-35 italiani

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie