Il Belgio adotterà una nuova uniforme da combattimento

0
340

Il Governo di Bruxelles ha approvato il programma per l’acquisto di nuove uniformi da lavoro e da combattimento per i militari, programma che avrà una durata almeno ventennale.

Immagine

Tale contratto per l’acquisizione di un nuovo sistema di abbigliamento più efficiente denominato Belgian Defence Clothing System (BDCS) sarà aggiudicato a seguito dell’effettuazione di una gara pubblica.

L’obiettivo è quello di dotare il personale militare della Difesa per i prossimi vent’anni di attrezzature innovative e di qualità che, durante tale periodo, seguiranno gli ultimi sviluppi tecnologici industriali nell’abbigliamento.

La Difesa Belga ordinerà forniture per sviluppare questo nuovo sistema di abbigliamento in collaborazione con l’industria.

Le uniformi attuali da combattimento e da lavoro risalgono agli anni ’90 ed abbisognano di sostituzione con un nuovo sistema adattivo, innovativo, di alta qualità ed efficiente per il personale.

Con tale nuovo concetto di BDCS, la Difesa Belga intende adottare un approccio “sistemico” con capi di abbigliamento adattati alle condizioni climatologiche e geografiche, integrazione degli outfit con attrezzature attuali e future, nonché adattabili alle protezione balistiche.

Pertanto, sarà selezionato un fornitore che provvederà all’integrazione dei diversi articoli ordinati con relativi contratti a diversi produttori, con le attuali dotazioni che saranno ancora impiegate negli anni prossimi, affiancate da quelle di nuova generazione.

Fonte e foto Ministero della Difesa Belga

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui