fbpx

Il Burundi dispiega altre truppe nella Repubblica Democratica del Congo

Negli ultimi giorni sono arrivate a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), truppe aggiuntive provenienti dal Burundi.

I nuovi arrivati si sono aggiunti al contingente già schierato dal Esercito del Burundi nei mesi scorsi nella città di Sake.

Lo schieramento è avvenuto nell’ambito della Forza regionale della comunità dell’Africa orientale (EACRF) a cui partecipano Kenya e Burundi oltre Uganda e il Sud Sudan; questi ultimi due Paesi non hanno ancora inviato le proprie truppe, cosa che ha fatto, di recente, l’Angola.

Il nuovo contingente del Burundi opererà a Kirolirwe e Kitchanga al fine di permettere di stabilire migliori condizioni di sicurezza per la popolazione locale.

Come è noto, la Repubblica Democratica del Congo, ex Zaire, è alle prese con notevoli problemi causati da diversi gruppi di insorgenti, tra cui il più attivo l’M23 che opera nelle regioni nord orientali del Paese.

Più volte le autorità centrali della RDC hanno tentato di stabilire la pace con l’M23 e la galassia degli altri gruppi ma le brevi tregue ottenute sono presto naufragate in nuovi scontri e violenze contro la popolazione civile nonostante la presenza dell’ONU e della Unione dell’Africa Orientale.

Foto @Organizzazione delle Nazioni Unite

Articolo precedente

In Portogallo approvata la proposta di legge sulla programmazione militare

Prossimo articolo

Via libera turco ed ungherese all’ingresso della Finlandia nella NATO

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie