fbpx

Il BvS10 sarà acquistato in 436 esemplari da tre Paesi europei

Svezia, Germania e Regno Unito hanno raggiunto un accordo con BAE Systems per l’acquisto di 436 veicoli fuoristrada ogni terreno BvS10.

L’appalto congiunto, del valore di 760 milioni di dollari, è a sostegno delle operazioni nell’Artico per il programma Collaborative All-Terrain Vehicle (CATV).

I veicoli militari fuoristrada ogni terreno di BAE Systems Hägglunds sono progettati per operazioni negli ambienti più difficili e remoti e questo accordo segnala la posizione dell’azienda come leader del settore della difesa per queste capacità.

Stiamo riscontrando un crescente interesse da parte di numerosi paesi per le capacità di mobilità estrema offerte dal BvS10 e dal suo veicolo gemello non blindato, Beowulf“, ha affermato Tommy Gustafsson-Rask, amministratore delegato di BAE Systems Hägglunds, che produce i veicoli a Örnsköldsvik, in Svezia. “Svezia, Germania e Regno Unito otterranno un eccellente ritorno sull’investimento in questi veicoli altamente capaci per i decenni a venire. Ciò dimostra ulteriormente la forte relazione tra BAE Systems e i nostri clienti per fornire queste capacità critiche”.

L’acquisizione da parte di tre nazioni consegnerà i 436 veicoli a partire dal 2024, con 236 BvS10 destinati alla Swedish Defence Materiel Administration (FMV), 140 al Ministero federale della difesa tedesco (BAAINBw) e 60 al Ministero della difesa del Regno Unito ( Ministero della Difesa). 

I veicoli si basano sull’ultima versione del BvS10 attualmente utilizzato dalla Svezia e includeranno varianti per il trasporto truppe, la logistica, l’evacuazione medica, il recupero e il comando e controllo.

Il programma CATV prevede un accordo quadro che potrebbe portare all’acquisto di più veicoli da parte delle tre nazioni, mantenendo in produzione per molti anni a venire il BvS10, il veicolo fuoristrada leader al mondo. 

La Svezia è la nazione guida e ha istituito un ufficio acquisti congiunto per guidare lo sforzo con i rappresentanti di tutte e tre le nazioni.

Questa acquisizione segue l’ordine della Svezia dello scorso anno di ulteriori 127 veicoli fuoristrada BvS10 per la sua flotta esistente. Parallelamente a questo accordo, la Svezia sta inoltre acquistando altri 40 BvS10 in un contratto separato del valore di circa 50 milioni di dollari.

Il BvS10 e il Beowulf sono i leader mondiali quando si tratta di soluzioni ogni terreno. I loro sistemi di mobilità articolati forniscono una manovrabilità ottimale su terreni diversi in modo che possano attraversare neve, ghiaccio, roccia, sabbia, fango o paludi, nonché ambienti montani ripidi. 

La caratteristica anfibia dei veicoli consente loro anche di nuotare in aree allagate o acque costiere. I veicoli possono fornire personale e rifornimenti per sostenere la mobilità strategica, tattica e operativa.

La mobilità senza precedenti di BvS10 si basa sugli standard dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) accessibili dal terreno. Il suo design modulare consente di riconfigurarlo per diverse missioni e può essere fornito in più varianti che includono personale di trasporto, comando e controllo, ambulanza, riparazione e recupero di veicoli, supporto logistico, consapevolezza della situazione e un vettore di armi con capacità aggiuntiva di mortaio.

BvS10 è attualmente gestito da Austria, Francia, Paesi Bassi, Svezia e Regno Unito. 

Beowulf di BAE Systems, la variante non blindata del BvS10, ha vinto la competizione dell’Esercito Statunitense per il suo programma Cold Weather All-Terrain Vehicle (CATV) ad agosto. L’US Army riceverà 110 veicoli in un periodo di cinque anni.

Fonte e foto BAE Systems Hägglunds

Articolo precedente

Consegnata l’ultima batteria missilistica Patriot svedese

Prossimo articolo

Saab aggiorna e supporta la flotta svedese di Gripen C e D

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie