fbpx

Il Canada si appresta a finanziare l’acquisto di un primo lotto di F-35

Il Dipartimento della Difesa Canadese avrebbe avuto l’autorizzazione dal Tesoro di Ottawa per impegnare 7 miliardi di dollari canadesi (5,1 miliardi di dollari statunitensi) per l’acquisto di un primo lotto di 16 F-35.

Come è noto, il Canada, dopo un lungo e complesso processo di selezione, è tornato sulla scelta iniziale ed ha indicato l’F-35 di Lockheed Martin come nuovo velivolo da combattimento per la sostituzione degli anziani CF-18 Hornet in servizio con la Royal Canadian Air Force dagli anni Ottanta del passato secolo.

Il Canada, sin dagli albori del programma Joint Strike Fighter, partecipa a livello industriale con le proprie imprese.

I sette miliardi di dollari canadesi serviranno all’acquisto di 16 caccia bombardieri F-35, con parti e motori di ricambio, simulatori e per l’addestramento iniziale di piloti e personale tecnico destinato alla manutenzione dei nuovi velivoli.

Inoltre, parte della cifra stanziata servirà a coprire le spese per la costruzione di nuovi hangar e per l’adeguamento di quelli esistenti per ospitare gli F-35 e per la relativa manutenzione.

Il Canada ha in programma l’acquisizione di un totale di 88 caccia bombardieri F-35 Lightning II per una somma di 19 miliardi di dollari canadesi (poco meno di 14 miliardi di dollari statunitensi) tra il 2026 ed il 2032.

Allo stato attuale non sono stati ancora siglati accordi tra i Governi di Ottawa e Washington con Lockheed Martin, ma a marzo di quest’anno sono stati avviati dal Dipartimento della Difesa Canadese colloqui formali con l’impresa aerospaziale statunitense per l’acquisto dei Lightning II.

Articolo precedente

La Marina Polacca riceve il nuovo cacciamine Mewa

Prossimo articolo

Produzione a pieno regime per l’elicottero Sikorsky CH-53K “King Stallion”

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie