domenica, Dicembre 4, 2022

Il carro armato turco Altay sarà dotato di power pack sudcoreano

Turchia e Corea del Sud hanno trovato l’accordo per la fornitura da parte delle industrie di Seul del power pack per il carro armato Altay di fabbricazione turca.

I Sud Coreani forniranno il motore DV27K e la trasmissione EST15K, dopo le prove eseguite in Turchia a bordo dellAltay che hanno avuto esito positivo.

Le prove hanno messo in risalto la necessità di riprogettare l’impianto di raffreddamento per operare con il nuovo impianto di propulsione.

A breve sarà siglato il relativo contratto di fornitura che permetterà all’industria turca di produrre in serie dal 2023 il carro armato, sia per le esigenze nazionali, sia per quelle di esportazione.

Il programma Altay ha subito una grave battuta d’arresto, allorquando Berlino ha imposto le sanzioni ad Ankara per le operazioni belliche intraprese da quest’ultima nel Kurdistan siriano ed iracheno.

Tra le sanzioni rientrava anche il blocco delle forniture del motore e della trasmissioni per il carro armato Altay; l’industria turca ha tentato di ovviare al problema cercando di sviluppare un propulsore ed una trasmissione nazionali ma senza successo; pertanto, ha dovuto rivolgersi all’Estero.

La Turchia prevede di costruire un primo lotto di 250 carri armati seguito da un secondo lotto di 1000 Altay.

Immagine BMC Otomotiv Sanayi ve Ticaret A.Ş.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI