sabato, Ottobre 16, 2021

Il Chinook compie 60 anni

-

Boeing [NYSE: BA] e gli utilizzatori del Chinook hanno celebrato ieri i 60 anni dal primo volo mentre è in costruzione una nuova generazione del rinomato velivolo ad ala rotante. 

Il prototipo dell’H-47 Chinook, noto come YCH-1B, ha volato per la prima volta il 21 settembre 1961. L’aereo è decollato a Filadelfia, la regione in cui Boeing ha costruito e migliorato ogni versione del velivolo ad ala rotante Chinook.

Nei decenni trascorsi dal volo inaugurale, i Chinook sono stati la spina dorsale delle missioni di combattimento, logistiche e umanitarie per l’esercito americano, le forze per le operazioni speciali e 19 operatori internazionali. Grazie alla produzione continua e ai progressi tecnologici, l’aereo è pronto a servire gli Stati Uniti e i suoi alleati per almeno altri 40 anni.

“Il Chinook continua ad essere l’elicottero da trasporto pesante più avanzato, conveniente e testato in battaglia al mondo“ ha affermato Andy Builta, vicepresidente Boeing e responsabile del programma H-47. “Questo aereo è progettato per volare per almeno 100 anni, e questo è una testimonianza della partnership duratura di Boeing, dei suoi partner industriali e degli utenti Chinook in tutto il mondo”.

L’esercito degli Stati Uniti prese in consegna il suo primo Chinook nel 1962 e tre anni dopo volò in combattimento in Vietnam. Boeing ha successivamente introdotto il CH-47F, un programma di modernizzazione che ha convertito 472 modelli precedenti in una flotta essenzialmente nuova, più che raddoppiando la capacità di sollevamento dell’originale CH-47A. Boeing costruisce anche l’MH-47, una serie modificata di Chinook gestiti dalle forze per le operazioni speciali dell’esercito americano.

Chinook è il programma di produzione più longevo di Boeing e uno dei più longevi nella storia dell’aviazione. Nel 2017, Boeing ha ricevuto un contratto per sviluppare la prossima generazione di Chinook per l’esercito americano e le forze per le operazioni speciali. Il programma Block II, attualmente in fase di progettazione, produzione e sviluppo, comprende aggiornamenti per aumentare la capacità di sollevamento, migliorare la comunanza tra l’esercito americano e le flotte alleate e ridurre i costi di manutenzione.

Ultime notizie

Naval Group ha consegnato alla Marina Argentina il terzo pattugliatore oceanico l'OPV A.R.A. Storni.La nave, come la precedente...
L'U.S. Army Sentinel A4 Program Office ha assegnato un contratto con procedura velocizzata a Lockheed Martin per iniziare la...
Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...

Da leggere

Missili Mistral 3 per la Marina delle Filippine

I missili MBDA Mistral 3 (SAM) destinate alle due...

Il Line Haul da 60 tonnellate presentato da Mack Defense ad AUSA 2021

Mack Defense presenta il suo camion Line Haul da...