fbpx

Il Cile ammoderna i Leopard 2A4 ed i Marder 1A3

Il Cile ha deciso di ammodernare la componente pesante del Esercito, in particolare i carri armati Leopard 1A4CHL ed i veicoli da combattimento della fanteria Marder 1A3.

Del ammodernamento si occuperà FAMAE o Fábricas y Maestranzas del Ejército (Fabbriche e Officine dell’Esercito), un’impresa produttiva di sistemi d’arma di proprietà statale, la quale ha stipulato accordi, rispettivamente, con la belga OIP Land Systems e con la turca Aselsan.

OIP Land Systems si occuperà di aggiornare parte dei 234 carri armati Leopard 2A4CHL, dotando 170 mezzi di un nuovo sistema di controllo del fuoco (FCS) e provvederà ad ammodernare i 280 IFV Marder-1A3 di sistemi di tiro e sorveglianza potenziati.

Da parte sua, la turca Aselsan fornirà un nuovo sistema di comunicazione interfonico per i carri armati Leopard-2A4 e per i veicoli da combattimento Marder-1A3.

Anche l’artiglieria semovente in dotazione alla componente pesante del Esercito sarà ammodernata e potenziata; infatti, è stato annunciato che FAMAE curerà, d’intesa con la società Village, lo sviluppo di un nuovo FCS per i semoventi M-109A5 in dotazione all’artiglieria cilena in 48 esemplari.

Articolo precedente

Saab consegnerà munizioni Carl-Gustaf alle Forze Armate Statunitensi

Prossimo articolo

Settanta VLS Mk 41 per gli Stati Uniti ed Alleati

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Saab continua lo sviluppo del Gripen

Saab ha comunicato di aver ricevuto un ordine da Försvarets materielverk (FMV) l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa per continuare a sostenere…

Ultime notizie