mercoledì, Febbraio 1, 2023

Il Cile ammoderna i Leopard 2A4 ed i Marder 1A3

Il Cile ha deciso di ammodernare la componente pesante del Esercito, in particolare i carri armati Leopard 1A4CHL ed i veicoli da combattimento della fanteria Marder 1A3.

Del ammodernamento si occuperà FAMAE o Fábricas y Maestranzas del Ejército (Fabbriche e Officine dell’Esercito), un’impresa produttiva di sistemi d’arma di proprietà statale, la quale ha stipulato accordi, rispettivamente, con la belga OIP Land Systems e con la turca Aselsan.

OIP Land Systems si occuperà di aggiornare parte dei 234 carri armati Leopard 2A4CHL, dotando 170 mezzi di un nuovo sistema di controllo del fuoco (FCS) e provvederà ad ammodernare i 280 IFV Marder-1A3 di sistemi di tiro e sorveglianza potenziati.

Da parte sua, la turca Aselsan fornirà un nuovo sistema di comunicazione interfonico per i carri armati Leopard-2A4 e per i veicoli da combattimento Marder-1A3.

Anche l’artiglieria semovente in dotazione alla componente pesante del Esercito sarà ammodernata e potenziata; infatti, è stato annunciato che FAMAE curerà, d’intesa con la società Village, lo sviluppo di un nuovo FCS per i semoventi M-109A5 in dotazione all’artiglieria cilena in 48 esemplari.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI