mercoledì, Gennaio 19, 2022

Il Congresso autorizza la Missile Defense Agency ad investire su armi laser per difesa missilistica

-

Il Congresso degli Stati Uniti ha approvato il 2022 National Defense Authorization Act che autorizza la Missile Defense Agency (MDA) a ricercare e sviluppare tecnologie laser da applicare alla difesa contro missili balistici ed ipersonici.

Uno dei esempi più lampanti di difesa missilistica laser contro missili è l’Airborne Laser Test Bed (ALTB) o YAL-1 sviluppato dalla MDA a partire dal 2001.

Il 747-400F fu modificato con l’installazione di un laser chimico ossigeno-iodio ma, a causa del superamento dei costi, dei ritardi e dalle limitazioni tecnologiche del programma, l’aereo così modificato volò per l’ultima volta nel 2012 dopo una spesa di ben 5 miliardi di dollari.

Peraltro, parte delle tecnologie sviluppate per questo programma sono servite in altri sistemi d’arma.

La MDA potrà ora riprendere lo sviluppo di armi ad energia diretta, grazie ad uno stanziamento di 100 milioni di dollari autorizzato da parte del Congresso, con 50 milioni di dollari per i sistemi di controllo del fascio laser ed altri 20 milioni di dollari per sviluppare ed allestire un dimostratore ad impulsi.

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

South Korean Army test the GUARDIAN – ASPIS RWS from Escribano Mechanical & Engineering

The Spanish leading defense and engineering company Escribano Mechanical...

Missili supersonici BrahMos per le Filippine

Le Filippine hanno ordinato in India l'allestimento di batterie...