fbpx

Il Dipartimento di Stato inizia la costruzione della nuova ambasciata degli Stati Uniti ad Hanoi

A dimostrazione dell’impegno duraturo nei confronti delle relazioni tra Stati Uniti e Vietnam durante il decimo anniversario del partenariato globale, il segretario di Stato americano Antony Blinken, l’ambasciatore statunitense in Vietnam Marc Knapper, il ministro degli esteri del Vietnam Bùi Thanh Sơn, Vicepresidente del Comitato del popolo di Hanoi Dương Đức Tuấn, insieme a rappresentanti della Missione statunitense in Vietnam, dell’Ufficio per le operazioni all’estero degli edifici (OBO) del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e altri funzionari statunitensi e vietnamiti hanno celebrato l’inaugurazione della nuova ambasciata statunitense il 15 aprile nel distretto Cau Giay di Hanoi.

Il design dell’ambasciata abbraccia il paesaggio urbano moderno e la bellezza naturale di Hanoi e incorpora le più recenti caratteristiche di design sostenibile. Traendo ispirazione dalle risaie che circondano la regione, è stata applicata una soluzione paesaggistica terrazzata per mitigare i problemi derivati dagli alluvioni. Verranno utilizzati materiali sostenibili con alto contenuto riciclato, basso carbonio incorporato e bassi livelli di composti organici volatili per garantire interni sani ed efficienti dal punto di vista energetico.

Page di Washington, DC, è l’architetto, e BL Harbert International di Birmingham, Alabama, è l’imprenditore edile. Si prevede che quasi 350 milioni di dollari saranno investiti nell’economia locale nel corso del progetto.

Dall’inizio del Capital Security Construction Program del Dipartimento nel 1999, OBO ha completato 176 nuove strutture diplomatiche con attualmente più di 50 progetti attivi in ​​fase di progettazione o in costruzione in tutto il mondo.

OBO fornisce strutture sicure, protette, funzionali e resilienti che rappresentano il governo degli Stati Uniti per la nazione ospitante e che supportano i diplomatici statunitensi nel portare avanti gli obiettivi della politica estera degli Stati Uniti all’estero.

Fonte immagine: EYP

Articolo precedente

A Ramstein incontro tra il Segretario Generale della NATO ed il Gruppo di contatto per la difesa della Ucraina

Prossimo articolo

La grande fuga dal Sudan in fiamme

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie