sabato, Ottobre 23, 2021

Il Giappone spinge sull’acceleratore: la Difesa propone un budget da 42 miliardi di euro (+2,6%)

-

Il Ministero della Difesa giapponese ha inviato la propria proposta per il budget 2022 che vede una crescita del 2,6% rispetto a quello presentato lo scorso anno arrivando alla cifra di 42 miliardi di euro.

Un vero e proprio record per il Giappone che vuole dimostrare non solo di poter acquisire nuovi mezzi ma anche di investire nello sviluppo di nuove tecnologie e sistemi di produzione nazionale.

La spesa per Ricerca e Sviluppo sale infatti da 877,8 milioni di euro a 2,5 miliardi di euro con particolare riguardo allo sviluppo di un sistema a microonde CUAS (Counter Unmanned Aerial System) per 66,2 milioni di euro e 30 milioni di euro per veicoli di rientro ipersonici.

Per lo sviluppo del nuovo velivolo di quinta generazione, successore dell’F-2 attualmente in uso, il Ministero ha proposto una spesa di 806,1 milioni di euro per aereo e propulsore e 75,46 milioni di euro per il drone che lo “accompagna”.

Sul fronte difesa missilistica, dopo che l’Aegis Ashore è definitivamente tramontato, il Ministero intende spendere 44,6 milioni di euro per adattare i sistemi terrestri all’impiego navale.

Viene altresì confermato lo stop ai finanziamenti per l’aggiornamento degli F-15.

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di ritirare dalla linea operativa tutti i caccia bombardieri Lockheed Martin...
Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed affidabile anche nelle situazioni più critiche.“Nell’odierna ricorrenza che segna l’inizio...
23 ottobre 2021: i paracadutisti celebrano oggi il 79° anniversario della battaglia di El AlameinNell’ottobre del 1942,...
La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...

Da leggere

Loitering Munition Hero-30 per le Forze Speciali italiane

Le Forze Speciali italiane, per scopi di difesa in...

Anti-missile capability and advanced air defense for the Italian Armed Forces

In the third decade of September, the programs relating...