martedì, Luglio 27, 2021

Il GMLRS di Lockheed raggiunge gli 80 chilometri

-

Lockheed Martin ha testato con successo la sua nuova generazione di munizioni ER GMLRS (Extended-Range Guided Multiple Launch Rocket System) in una dimostrazione di volo di 80 chilometri a White Sands Missile Range (WMSR), New Mexico.

Durante il test di volo, l’ER GMLRS è stato sparato dal lanciatore HIMARS (High Mobility Artillery Rocket System) dell’US Army, costruito da Lockheed Martin, raggiungendo gli obiettivi del test.

“Il nostro nuovo GMLRS a portata estesa aumenta significativamente la portata del sistema attuale, offrendo la scelta di munizioni per distanze maggiori e migliorando le opzioni con la stessa affidabilità e precisione che i nostri clienti si aspettano”, ha affermato Gaylia Campbell, vicepresidente di Precision Fires e sistemi di manovra di combattimento presso i missili Lockheed Martin e il controllo del fuoco. “Il nostro team si dedica a condurre test di sviluppo approfonditi come parte della nostra disciplina per garantire il successo della missione per l’esercito degli Stati Uniti con maggiore flessibilità per le operazioni multi-dominio”.

La dimostrazione ha confermato i dati della traiettoria di volo del missile, la portata, i collegamenti con il lanciatore HIMARS e le prestazioni del software di sistema.

Lockheed Martin ha prodotto più di 50.000 colpi GMLRS ed è sotto contratto per la produzione di oltre 9.000 nuovi razzi GMLRS, più di 1.800 razzi per esercitazione a basso costo e raggio ridotto e supporto logistico integrato per l’esercito degli Stati Uniti e clienti internazionali.

I sistemi sono prodotti presso il Precision Fires Center of Excellence a Camden, Arkansas.

Comunicato stampa di Lockheed Martin

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

La Grecia riceve il primo Rafale

La Grecia ha ricevuto ieri il primo dei diciotto...

L’Amministratore Delegato dell’EDA in Italia incontra i vertici della Difesa e dell’industria militare

L'amministratore delegato dell'EDA Jiří Šedivý è stato in Italia...