fbpx

Il Governo Australiano investe maggiori risorse nel programma Loyal Wingman ADP

La capacità di combattimento aereo della Royal Australian Air Force sarà rafforzata con l’aggiunta di sistemi autonomi senza equipaggio come parte dell’investimento aggiuntivo di 454 milioni di dollari del governo Morrison nel programma Loyal Wingman ADP.

Il Ministro della Difesa, Peter Dutton, ha affermato che l’investimento fornirà sette veicoli aerei autonomi senza equipaggio – recentemente denominati MQ-28A Ghost Bat – che entreranno in servizio con la RAAF entro i prossimi due anni.

Dal 2017 il governo di coalizione ha investito più di 150 milioni di dollari per sostenere la joint venture tra la Royal Australian Air Force (RAAF) e Boeing Defense Australia per fornire un sistema aereo leader a livello mondiale che si unirà agli aerei da combattimento esistenti e condurrà l’aria missioni di combattimento, ricognizione e sorveglianza.

In soli quattro anni la partnership con Boeing ha progettato, prodotto e fatto volare con successo il primo aereo da combattimento militare costruito in Australia in 50 anni.

I sistemi MQ-28A dovrebbero entrare in servizio con la RAAF nel 2024-25.

Con i componenti per l’aereo da produrre in tutta l’Australia e l’impianto di produzione stabilito a Toowoomba, l’investimento del Governo Morrison offrirà significative opportunità di lavoro in tutto il Paese, con oltre il 70% di ogni aeromobile acquistato, progettato e prodotto in Australia.

Il rapido sviluppo della capacità di combattimento aereo senza equipaggio potrebbe offrire potenziali vantaggi per alleati e partner nella regione e in tutto il mondo ed il velivolo MQ-28A sarà interoperabile con Alleati e partner nella regione indo-pacifica.

Il primo volo dell’aereo MQ-28A è avvenuto nel febbraio 2021, a soli due anni e tre mesi dall’inizio del progetto mentre un secondo velivolo è entrato a far parte del programma di test di volo, con un terzo aereo pronto per i test di volo più avanti nel 2022.

Foto Ministero della Difesa Australiano via Boeing Australia

Articolo precedente

La Svizzera accelera l’acquisto degli F-35A e non solo

Prossimo articolo

Il sistema di rifornimento dell’LMXT sarà prodotto nell’Arkansas Occidentale

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie