fbpx

Il Kuwait acquista UCAV Bayraktar TB2

Con la firma del nuovo accordo da parte del Kuwait, il numero di Paesi che hanno sottoscritto contratti per acquistare i veicoli aerei da combattimento senza pilota (UCAV) Bayraktar TB2 (UCAV) del produttore Baykar Technologies sale a quota 28.

Infatti, la società turca Baykar, attivissima nel settore della progettazione, sviluppo e produzione di sistemi UAV/UAS/UCAV, ha firmato un accordo di esportazione del valore di 370 milioni di dollari con il Ministero della Difesa del Kuwait relativo la fornitura di un numero imprecisato di Bayraktar TB2.

La finalizzazione del detto contratto è avvenuta al termine di un processo di selezione triennale a cui hanno partecipato proposte statunitensi, europee e cinesi.

L’UCAV Bayraktar TB2 è ormai un prodotto ampiamente collaudato ed impegnato operativamente in Siria, Libia, Nagorno Karabakh e tutt’ora Ucraina; questo UCAV turco ha conosciuto importanti successi nel settore delle esportazioni che hanno raggiunto un valore di circa 1,18 miliardi di dollari.

Il TB2 ha dimostrato la sua efficacia con oltre 500.000 ore di volo operative. Dal 2014 continua a svolgere con successo missioni per le Forze Armate Turche, la Gendarmeria e la Polizia Nazionale Turca. 

Attualmente, 257 piattaforme Bayraktar sono al servizio in Turchia, Qatar, Ucraina e Azerbaigian e con altri Paesi che, a breve, inizieranno le operazioni con il TB2 tra cui la Polonia.

Il Bayraktar TB2 detiene il record nella storia dell’aviazione turca per il tempo che è rimasto in volo (con 27 ore e 3 minuti) e per altitudine (con 25.030 piedi).

Fonte e foto Baykar Technologies

Articolo precedente

CAE continuerà a fornire al US Army i servizi di addestramento al volo ad ala fissa

Prossimo articolo

Il nuova programma estone di aiuti militari alla Ucraina

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie