fbpx

Il lancio dell’NG-19 di Northrop Grumman segna 10 anni di missioni di rifornimento della stazione spaziale internazionale

Northrop Grumman Corporation ha lanciato con successo la sua 19a missione di rifornimento (NG-19) alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) nell’ambito del Commercial Resupply Services-2 (CRS-2) della NASA 2) contratto a bordo del razzo Antares della compagnia. Questo lancio commemora dieci anni di missioni Northrop Grumman Cygnus.

  • NG-19 sta trasportando oltre 8.200 libbre di attrezzature, esperimenti scientifici e forniture all’equipaggio della ISS.
  • La navicella spaziale Cygnus ha consegnato circa 130.000 libbre di attrezzature e rifornimenti agli equipaggi a bordo della ISS negli ultimi dieci anni.
  • Dopo la separazione della ISS, Cygnus ospiterà lo Spacecraft Fire Safety Experiment (Saffire) della NASA per studiare come crescono gli incendi in condizioni di microgravità. Ciò informerà la futura progettazione del volo spaziale umano per garantire la sicurezza dell’equipaggio.

Steve Krein, vicepresidente, spazio civile e commerciale, Northrop Grumman: “Il nostro collaudato e adattabile veicolo spaziale Cygnus è stato essenziale per supportare il lavoro critico di rifornimento della ISS. Dalla nostra prima missione nel 2013, abbiamo continuato a migliorare le sue capacità, aumentando al contempo la capacità di massa del carico e supportando la capacità della missione secondaria come il rilancio dell’orbita della ISS.”

NG-19 è stato lanciato dallo spazioporto regionale del Mid-Atlantic presso la Wallops Flight Facility della NASA a Wallops Island, in Virginia.

L’azienda produce anche le strutture dei veicoli spaziali, i serbatoi di propellente, i pannelli solari UltraFlex e i radiatori a tubi di calore ad anello per il controllo termico, tutti componenti essenziali per il successo dei lanci delle missioni.

Northrop Grumman nomina ogni veicolo spaziale Cygnus in onore di un individuo che ha dato un grande contributo al volo spaziale umano. Per la missione NG-19, Cygnus prende il nome da Laurel Clark , astronauta della NASA, medico, capitano della Marina degli Stati Uniti e specialista della missione dello Space Shuttle. È stata selezionata per il NASA Astronaut Group 16 nel 1996 e ha volato a bordo della missione Space Shuttle STS-107, trascorrendo 16 giorni nello spazio. Quest’anno ricorreva il 20 ° anniversario della tragedia della Columbia, quando Laurel e altri sei membri dell’equipaggio persero la vita.

Articolo precedente

Voyager Space e Airbus annunciano una joint venture per costruire e gestire Starlab

Prossimo articolo

Wizz Air ordina altri 75 velivoli della famiglia A321neo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie