sabato, Gennaio 29, 2022

Il Marocco arma l’F-16 con missili Harpoon

-

Il Dipartimento di Stato americano ha approvato la possibile vendita, attraverso il meccanismo del Foreign Military Sale, di dieci missili AGM-84L Harpoon Block II con relativo equipaggiamento per circa 62 milioni di dollari al Marocco.

Photos by John Shupek

I missili saranno impiegati sugli F-16 della Reale Aeronautica del Marocco che sono già stati al centro di un corposo pacchetto di supporto da 250 milioni di dollari (leggi qui) a giugno 2019.

Nello specifico il contratto prede la fornitura, oltre che dei missili, anche di contenitori, parti di ricambio, sistemi di supporto e test, documentazione tecnica, addestramento del personale, assistenza tecnica da parte di personale del governativo o contractor e servizi di supporto ingegneristico e logistico.

Harpoon sull’F-16

Il missile anti-nave Harpoon può essere montato sui piloni 3 e 7.

L’installazione degli AGM-84 richiede due cambiamenti: l’aggiunta dell’algoritmo specifico del missile al sistema di combattimento e lo sviluppo di una interfaccia. L’interfaccia ha il compito di convertire i segnali del sistema di controllo dell’F-16 a istruzioni che possono essere interpretate dall’Harpoon.

Morocco to buy AGM 84L Harpoon air launched Block II missiles
F-16 dell’USAF

Gli sforzi di integrare il missile nell’F-16 iniziarono durante Desert Storm sui Block 30G dell’USAF basati in Corea. Finita la guerra il progetto perse l’interesse del Pentagono e venne portato avanti solo per export.

Tra i paesi che impiegano l’Harpoon sugli F-16 ci sono l’Oman, Taiwan, Turchia ed Emirati Arabi Uniti. Altre aeronautiche come quella greca, cilena ed egiziana hanno aerei compatibili ma non hanno acquistato i missili.

Per saperne di più: AGM-84 Harpoon di F-16.net

Harpoon

File:AGM-84L Harpoon exhibited (mod).jpg - Wikimedia Commons

L’AGM-84 Harpoon è un missile antinave sviluppato e prodotto dalla McDonnell Douglas (ora Boeing Defense, Space & Security) del quale esiste anche la variante per l’attacco al suolo (SLAM).

Rispetto all’RGM-84, la versione navalizzata, l’AGM-84 non ha il booster nella parte posteriore.

Gli Harpoon Block II integrano un sistema di navigazione inerziale ereditato dal programma JDAM ed un ricevitore GPS preso dal programma SLAM-ER. Hanno inoltre maggiori capacità di ingaggio e resistenza a contromisure elettroniche.

Ha una gittata di circa 124 km, una testa di guerra da 221 kg con esplosivo ad alto potenziale e può raggiungere una velocità di 855 km/h.

Sviluppi recenti

L’India, che impiega gli Harpoon sul SEPECAT Jaguar, ha finalizzato un contratto per la fornitura di 10 Harpoon per i propri P-8I per 92 milioni di dollari (leggi qui).

Gli F-15QA del Qatar potranno impiegare missili Harpoon con guida IR (leggi qui)

Foto di copertina: Chiang Ying-ying (AP) Taiwan air force F-16 fighter jet scrambles from one section of a highway during the Hanguang air force drill in Madou, Tainan city, south of Taiwan, Tuesday, April 12, 2011. (AP Photo/Chiang Ying-ying)

Ultime notizie

Il 24 gennaio 2022 un F-35C dell'United States Navy (Strike Fighter Squadron 147) ha avuto un incidente a bordo...
Rohde & Schwarz equipaggerà l'NH90 Multi-Role Frigate Helicopter (MRFH) della Marina Tedesca con radio aviotrasportate della famiglia SOVERON che...
Prosegue l’addestramento della compagnia aviorifornimenti della Brigata Paracadutisti “Folgore” dell’Esercito, nell’ambito delle attività addestrative di specialità disposte dal Comando...
Il Belgio investirà nella Difesa quattordici miliardi di euro nei prossimi otto anni. Questo è quanto deciso dal Governo...

Da leggere

Il programma Eurofighter Kuwait procede in linea con il contratto

In conseguenza di alcuni rumors, Leonardo ha voluto precisare...

Kongsberg ha iniziato la produzione dei contenitori/lanciatori Mk 2 dei sistemi NASAMS australiani

I primi contenitori/lanciatori Mk 2 allestiti in Norvegia da...