mercoledì, Gennaio 19, 2022

Il Marocco ha acquistato 150 mini UAS WanderB-VTOL e il ThunderB-VTOL dell’israeliana BlueBird Aero Systems

-

Nel corso del 2021 il Marocco ha provveduto ad acquistare dall’israeliana BlueBird Aero Systems, ora partecipata da Israeli Aerospace Industries, ben 150 mini UAS WanderB-VTOL e ThunderB-VTOL.

L’accordo prevede che, oltre la fornitura diretta di un tot numero di esemplari costruiti in Israele, un certo numero di UAS sia allestito in Marocco con trasferimento di tecnologie da parte di BlueBird Aero Systems.

Il Marocco avrebbe selezionato i WanderB e ThunderB VTOL che non richiedono meccanismo di lancio e/o tratti di pista per il decollo e possono essere impiegati (i secondi) dai ponti di volo delle navi.

L’UAV ibrido WanderB-VTOL combina i vantaggi di un UAS ad ala fissa con i vantaggi di un multi-elicottero, per una flessibilità operativa superiore sia su terra che in mare.

Il WanderB-VTOL ha un peso al decollo di 14 kg, un raggio d’azione (intervallo di comunicazione) di 50 km ed un’autonomia in volo di 2,5 ore.

E’ dotato di 3 collegamenti di comunicazione integrati per la continuità della missione anche in ambienti COMJAM.

Ha basse firme acustiche, visive, termiche e radar che lo rendono ideale per missioni di intelligence.

La gamma di sensori, comunicazioni e algoritmi software ad alte prestazioni permette al WanderB-VTOL di svolgere una grande varietà di missioni, tra cui ISTAR (intelligence, sorveglianza, acquisizione di bersagli e ricognizione), che fornisce video HD rapidi con marcatura GPS, mappatura tattica fotogrammetrica su richiesta (TMOD).

L’altro UAS selezionato dal Marocco è il ThunderB-VTOL che si differenzia dal primo, per il maggior peso al decollo (35 kg contro 14 kg), raggio d’azione aumentato (150 km contro 50 km) e maggiore autonomia in volo (12 ore contro le 2,5 ore del WanderB-VTOL).

Il ThunderB-VTOL può essere impiegato da forze di sicurezza navali e non militari, sia lanciato da terra (con la possibilità di trasferire il controllo alle navi in mare) o gestito come risorsa marittima integrale direttamente dal ponte della nave.

L’UAS ThunderB-VTOL è dotato di protezione multistrato contro il GPS Jamming per la continuità della missione anche in ambiente GPS negato.

Immagini IAI

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

South Korean Army test the GUARDIAN – ASPIS RWS from Escribano Mechanical & Engineering

The Spanish leading defense and engineering company Escribano Mechanical...

Unità navale per Bonifiche Subacquee per la Marina Militare Italiana

E' stato presentato in Parlamento il programma riguardante l'acquisizione...