giovedì, Dicembre 1, 2022

Il Marocco interessato ad acquistare elicotteri H225M Caracal

Nel ambito del programma di potenziamento in corso delle Forze Armate, oltre la prossima immissione in linea dei Mirage 2000-9 già in servizio con l’Aeronautica degli Emirati Arabi Uniti, Rabat è in trattativa con Parigi per l’acquisto di elicotteri Airbus H225M Caracal.

Il requisito marocchino è per 8 elicotteri di nuova produzione per il rafforzamento dell’Aeronautica.

Il Caracal è la versione del H225M in linea con l’Armée de l’Air et de l’Espace ed è impiegata per eseguire le complesse operazioni Combat SAR nonché a supporto delle Forze Speciali.

La caratteristica più evidente è la presenza della sonda per il rifornimento in volo, necessaria per incrementare il raggio d’azione e di trasferimento del Caracal. Nelle fila dell’AdlA il rifornimento in volo di questi elicotteri è eseguito dalla coppia di KC-130J Super Hercules acquistata insieme ad una coppia di C-130J-30 per missioni di trasporto. Nel prossimo futuro il servizio sarà incrementato con gli A400M che hanno concluso le attività relative lo studio e lo sviluppo delle procedure di rifornimento in volo a favore degli elicotteri.

Per l’Aeronautica Marocchina o Force Royal Air l’acquisto di questi elicotteri, dotati di una completa suite avionica per eseguire missioni H24 con ogni condizione di luce e meteo, nonché di un avanzato sistema di protezione da missili in arrivo, sarebbe un ulteriore potenziamento, essendo al momento sprovvista di macchine specialistiche del genere.

Infatti, attualmente la FRA ha in linea SA-330L che erano più datati SA-330C ammodernati tra il 2008 ed il 2010 in Romania dalla IAR.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI