sabato, Ottobre 16, 2021

Diciotto nuove motovedette per la Difesa Britannica

-

Il Ministero della Difesa britannico (MoD UK) ha assegnato a Marine Specialised Technology un contratto del valore di 36 milioni di sterline per la fornitura di diciotto motovedette.

Le nuove motovedette saranno impiegate per la sorveglianza delle basi navali nel Regno Unito tra cui le HMNB Portsmouth, HMNB Devonport e HMNB Clyde nonché Gibilterra, per compiti di Polizia Militare, per proteggere i beni della difesa e scoraggiare e rilevare eventuali minacce.

Inoltre, potranno operare in tutte le condizioni meteorologiche ed il supporto diretto alla Royal Navy includerà anche scorta, cordoni e capacità di sicurezza marittima.

Le imbarcazioni saranno lunghe 15 metri, in grado di trasportare 3 membri dell’equipaggio e fino a 4 passeggeri, con velocità massima di 30 nodi grazie ai due motori Volvo D13-600 ognuno in grado di erogare 600 hp di potenza.. Saranno dotate di un sistema di sorveglianza HIK CCTV, due idrogetti Marine Jet Power 350x ed avranno protezione balistica contro proiettili calibro 5,56 e 7,62 mm.

Le forniture dovranno essere completate entro cinque anni, con completamento della progettazione già effettuata e prima motovedetta consegnata nel mese di luglio del 2022.

Immagine Ministero della Difesa del Regno Unito

Ultime notizie

L'U.S. Army Sentinel A4 Program Office ha assegnato un contratto con procedura velocizzata a Lockheed Martin per iniziare la...
Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...
La DGA (Direzione Generale degli Armamenti francese) ha assegnato a Naval Group il contratto  per la progettazione preliminare e...

Da leggere

La nuova versione UH-60V del Black Hawk del US Army

Recentemente, l'US Army ha presentato la nuova versione dell'elicottero...

Mare Aperto 2021 l’intervento del Sottosegretario alla Difesa Stefania Pucciarelli

“Mare Aperto 2021 è la più importante e complessa...