sabato, Ottobre 23, 2021

Il missile ASRAAM sarà prodotto su licenza in India

-

Bharat Dynamics Limited ha annunciato di aver siglato un accordo con il consorzio europeo MBDA per la produzione su licenza del missile aria-aria ASRAAM, a corto raggio ed a ricerca di calore.

L’accordo copre le fasi del assemblaggio finale, integrazione e prove (Final Assembly, Integration & Test o FAIT) del Advanced Short Range Air-to-Air Missile in India.

In base all’accordo di produzione su licenza, MBDA si impegna a trasferire le apparecchiature e le conoscenze necessarie a BDL per costruire la relativa struttura. I lavori per stabilire questa capacità in India dovrebbero iniziare immediatamente e le relative attività dovrebbero iniziare entro il 2022-23.

L’accordo per la costruzione della struttura fa seguito a un precedente Memorandum of Understanding (MoU) tra BDL e MBDA relativo l’ASRAAM FAIT firmato nel 2019.

Tale nuova struttura di BDL per il missile ASRAAM avrà il potenziale per condurre anche la manutenzione, la riparazione e la revisione (MRO) dei missili ASRAAM. La struttura potrà anche essere adattata per condurre l’assemblaggio finale, l’integrazione e il test del missile CAMM di MBDA. CAMM è il missile utilizzato dal sistema di difesa aerea navale Sea Ceptor che è stato offerto per rispondere al requisito dello SRSAM (Short Range Surface to Air Missile) della Marina Indiana. I missili ASRAAM allestiti in India potranno essere anche esportati tramite MBDA.

Il missile ASRAAM è già in servizio con le Forze Armate Indiane; infatti, nel 2014 è stato selezionato dall’Aeronautica Indiana per ammodernare/potenziare i caccia bombardieri Sepecat Jaguar. All’epoca furono ordinati al consorzio europeo circa 400 missili ASRAAM per un controvalore di circa 250 milioni di sterline.

Gli ASRAAM prodotti in India nel prossimo futuro saranno destinati a sostituire i più risalenti missili a corto raggio francesi Magic II ed anche il missile russo (d’origine sovietica) R-73; pertanto, sarà imbarcato sui principali velivoli da combattimento indiani tra cui i Sukhoi Su-30MKI, i Tejas e, probabilmente, anche i Rafale che sono in via di immissione in linea.

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di ritirare dalla linea operativa tutti i caccia bombardieri Lockheed Martin...
Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed affidabile anche nelle situazioni più critiche.“Nell’odierna ricorrenza che segna l’inizio...
23 ottobre 2021: i paracadutisti celebrano oggi il 79° anniversario della battaglia di El AlameinNell’ottobre del 1942,...
La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...

Da leggere

La Norvegia ritira gli F-16 dalla linea operativa entro la fine del corrente anno

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di...

Via libera alla demolizione del ex base di Cima Grappa, l’intervento del Sottosegretario Pucciarelli

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso...