Il nuovo sistema ODIN dell’F-35 arriva ad Amendola

0
252
NAVAL AIR STATION PATUXENT RIVER, MD, UNITED STATES (Aug. 11, 2021) The Operational Data Integrated Network Base Kit, or OBK, (pictured) replaces the legacy Autonomic Logistics Information System (ALIS) computer hardware called the Standard Operating Unit - Unclassified (SOU-U) server. The new ODIN hardware is 75% smaller and lighter than previous hardware, it was procured at nearly 30% lower cost, and it’s designed to run both ALIS software, as well as future ODIN software applications. The F-35 Joint Program Office (JPO), in partnership with Lockheed Martin, achieved another milestone in the transition to the modernized F-35 ODIN logistics information system by delivering the first 14 sets of new hardware to F-35 squadrons on schedule and within budget between July 2021 and January 2022. (U.S. Navy Photo by Dane Wiedmann/Released)

A gennaio, l’F-35 Joint Program Office (JPO), in collaborazione con Lockheed Martin, ha raggiunto un importante traguardo nella transizione dell’Autonomic Logistics Information System (ALIS) all’Operational Data Integrated Network (ODIN) consegnando i primi 14 set di nuovo hardware ODIN ai reparti di F-35 nei tempi previsti e nel rispetto del budget.

A partire da luglio 2021, il personale della JPO, della Lockheed Martin e degli equipaggi dello squadrone locale hanno installato il nuovo hardware del computer, chiamato ODIN Base Kit (OBK), negli Stati Uniti e in Europa. Questo completa la fase iniziale dell’implementazione dell’hardware ODIN, sostituendo sul campo tutti i server ALIS non classificati di prima generazione.

Le seguenti località hanno ricevuto l’hardware OBK iniziale tra luglio 2021 e gennaio 2022:

• Naval Air Station Lemoore, California
• Nellis Air Force Base, Nevada
• Hill Air Force Base, Utah
• Eielson Air Force Base, Alaska
• Marine Corps Air Station Miramar, California
• Marine Corps Air Station Beaufort, Carolina del Sud
• Stabilimento Lockheed Martin Aeronautics, ft. Worth, Texas
• Base aeronautica di Eglin, Florida
• Base aeronautica di Luke, Arizona
• Base aeronautica di Edwards, California (tre OBK installati)
Base aerea di Amendola, Italia
• Base navale di Portsmouth, Regno Unito

Mettere in campo l’hardware OBK all’estero e negli Stati Uniti significa importanti progressi della nuova architettura del sistema informativo logistico F-35 per le operazioni della flotta globale. Oltre alle recenti installazioni nel Regno Unito e in Italia, due dei tre OBK installati nel dicembre 2021 presso la Edwards Air Force Base supportano operazioni di test con sede negli Stati Uniti per il Regno Unito e per i Paesi Bassi.

“Le recenti installazioni globali di OBK segnano un’importante pietra miliare nella modernizzazione dei sistemi informativi logistici dell’F-35 a supporto delle operazioni globali”, ha dichiarato l’ufficiale esecutivo del programma F-35, il tenente generale Eric Fick. “Questo è stato uno sforzo di squadra tra il Dipartimento della Difesa, l’industria della difesa e i nostri partner F-35, ed è un enorme passo avanti a sostegno della logistica internazionale e della gestione operativa della flotta F-35 globale e in espansione”.

NAVAL AIR STATION PATUXENT RIVER, MD, UNITED STATES (Aug. 11, 2021) The Operational Data Integrated Network Base Kit, or OBK, (pictured) replaces the legacy Autonomic Logistics Information System (ALIS) computer hardware called the Standard Operating Unit – Unclassified (SOU-U) server. The new ODIN hardware is 75% smaller and lighter than previous hardware, it was procured at nearly 30% lower cost, and it’s designed to run both ALIS software, as well as future ODIN software applications. The F-35 Joint Program Office (JPO), in partnership with Lockheed Martin, achieved another milestone in the transition to the modernized F-35 ODIN logistics information system by delivering the first 14 sets of new hardware to F-35 squadrons on schedule and within budget between July 2021 and January 2022. (U.S. Navy Photo by Dane Wiedmann/Released)

Oltre ai 14 OBK schierati come parte di questo sforzo, ce n’è uno che supporta il reparto sperimentale del Corpo dei Marines degli Stati Uniti VMX-1 presso la Marine Corps Air Station (MCAS) Yuma, in Arizona; e un altro che supporta le operazioni di test di volo dell’F-35 Integrated Test Force (ITF) con sede presso la Naval Air Station Patuxent River, nel Maryland.

Gli OBK sono ora utilizzati da tutti e tre i servizi statunitensi che gestiscono l’F-35: Air Force, Navy e Marine Corps. Gli OBK sono utilizzati anche da tre paesi partner dell’F-35: Regno Unito, Paesi Bassi e Italia. Il nuovo hardware supporta reparti operativi, reparti di addestramento e reparti di test e valutazione.

Ulteriori unità OBK saranno consegnate nel 2022 mentre l’infrastruttura logistica globale del programma F-35 continua ad espandersi.

Progettato da Lockheed Martin, l’OBK sostituisce l’hardware del computer ALIS legacy chiamato Server Standard Operating Unit – Unclassified (SOU-U). Il nuovo hardware ODIN è più piccolo e leggero del 75% rispetto all’hardware precedente ed è stato acquistato a un costo inferiore di quasi il 30%. La nuova unità OBK è progettata per eseguire sia il software ALIS, sia le future applicazioni software ODIN.

Le installazioni in ciascuno dei siti sono state realizzate da personale di manutenzione militare in uniforme, assistito da esperti di JPO e Lockheed Martin, con i sistemi pronti per l’uso nel giro di pochi giorni.

“Questo nuovo hardware per server ha dimostrato di essere un valido successore del vecchio hardware di sistema ALIS, uno che offre un significativo aggiornamento delle prestazioni, a costi inferiori e in un pacchetto facilmente supportabile”, ha affermato il colonnello dell’aeronautica Dan Smith, sistemi di manutenzione di JPO responsabile del programma incaricato della supervisione di ALIS e ODIN. “OBK ci consente di sostituire l’hardware prima che i problemi di obsolescenza diventino critici e ci consente di fornire un servizio migliore ai manutentori”.

Come annunciato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti all’inizio del 2020, ODIN è il sostituto previsto per ALIS. La messa in campo di successo dell’hardware ODIN è un passo importante nell’evoluzione verso un sistema informativo logistico moderno, capace, portatile e conveniente per la flotta F-35.

L’OBK è più piccolo e leggero dell’hardware ALIS legacy, composto da soli due moduli con un peso inferiore a 45,3 chilogrammi ciascuno. Le prestazioni di elaborazione di nuova generazione di ODIN riducono i tempi di elaborazione fino al 50% e forniscono sicurezza e amministrazione del sistema migliorate. Sfruttando i componenti commerciali disponibili, i server ODIN sono intrinsecamente più funzionali e sostenibili. Dopo il successo dimostrato degli OBK nel 2021, tutti i nuovi stand-up dei reparti statunitensi e internazionali saranno dotati di OBK. Come parte di una più ampia strategia di transizione tecnologica, il JPO continuerà a sostituire tutti i restanti server SOU-U con hardware OBK nel 2022-2023. L’eliminazione definitiva di tutto l’hardware SOU-U dipende dalla disponibilità di finanziamenti e dai vincoli di programmazione per i reparti operativi.

“Siamo entusiasti dei miglioramenti introdotti dal kit di base ODIN nel 2021 e non vediamo l’ora di dotare l’intera flotta di questa capacità migliorata come orari e permesso di finanziamento. Il feedback di OBK è stato straordinariamente positivo e farà risparmiare tempo e costi operativi ai nostri addetti alla manutenzione dell’F-35 durante tutto il ciclo di vita della manutenzione”, ha affermato Smith.

Guardando al futuro, JPO e Lockheed Martin stanno lavorando insieme per estendere ulteriormente l’accessibilità economica e i vantaggi in termini di prestazioni dell’OBK, progettando e valutando hardware migliorato per le funzioni classificate e riducendo ulteriormente il carico di lavoro degli amministratori di sistema nei siti OBK. Il JPO completerà il progetto e inizierà la sostituzione dell’hardware OBK classificato alla fine del 2022. “Questi vantaggi saranno realizzati man mano che l’OBK verrà esteso all’intera flotta di F-35”, ha aggiunto Smith.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui