fbpx

Il Parlamento Greco approva l’acquisto di venti F-35A

Il Ministro della Difesa Nazionale, Nikos Dendias, ha presentato al Parlamento di Atene due importanti programmi ottenendone l’approvazione; il primo relativo l’acquisto di venti F-35A ed il secondo la partecipazione al programma Constellation dell’US Navy.

Per l’F-35A nel gennaio del 2024 dal Congresso degli Stati Uniti è stata approvata una possibile vendita militare straniera (FMS) a favore della Grecia per un massimo di quaranta F-35A Joint Strike Fighter Conventional Take Off and Landing (CTOL) e relative attrezzature per un costo stimato di 8,6 dollari miliardi. 

Oltre i quaranta velivoli nell’autorizzazione alla vendita è compresa la fornitura di quarantadue (42) motori Pratt & Whitney F135-PW-100 (40 installati, 2 di riserva),simulatori di missione completi e istruttori di sistema, sistemi di guerra elettronica e supporto al Laboratorio di Riprogrammazione oltre parti di ricambio, supporto tecnico e logistico nonché addestramento del personale.

Evidentemente, al momento il Ministero della Difesa di Atene dispone delle risorse necessarie al acquisto della metà dei velivoli autorizzati alla vendita, con il probabile completamento della commessa in un secondo momento.

L’F-35A si affiancherà ai Dassault Rafale F3R ed agli F-16 sottoposti al programma di ammodernamento che li porterà ad uno standard analogo agli F-16 Block 70/72 di nuova produzione o Viper.

Oltre la radiazione degli F-4 è altamente probabile che anche i Mirage 2000-5 Mk 2 siano prossimamente messi fuori linea e messi in vendita, anche in previsione di un incremento della linea Rafale con una decina velivoli di nuova produzione appartenenti all’ultima versione F4R per i quali è in corso una trattativa tra Atene e Parigi.

Il programma Constellation per la Grecia

L’altra iniziativa autorizzata dal Parlamento di Atene è la possibile partecipazione al programma Constellation teso alla costruzione di una nuova classe di fregate multiruolo per l’US Navy.

Come è noto, il programma Constellation è una versione pesantemente modificata della FREMM IT, la classe Bergamini della Marina Militare, la cui unità capoclasse è attualmente in costruzione presso Fincantieri Marinette Marine.

La Marina Greca sarebbe interessata ad una versione semplificata della USS Constellation, per un totale di sette unità ed il Governo di Atene punta ad ottenere anche una corposa partecipazione industriale per i cantieri navali nazionali.

Foto @Lockheed Martin ed immagine @Fincantieri Marinette Marine

Ultime notizie