Il quarto sottomarino Type 209/1400 consegnato al Egitto

0
404
S44 Übergabe Dr Wirtz + Client thyssenkrupp Marine Systems

Lo scorso sette luglio a Kiel Thyssenkrupp Marine Systems ha ufficialmente consegnato alla Marina Egiziana il quarto ed ultimo sottomarino Type 209/1400.

Il battello in questione, lo S44, ha completato il ciclo di prove previste da contratto ed è stato preso in carico dalla Marina Egiziana che ne curerà il trasferimento dal Mar Baltico al Mar Mediterraneo.

Trattasi di battelli HDW Type 209/1400 o 209EG che dislocano in superficie circa 1.450 tonnellate e 1.600 tonnellate in immersione; hanno una lunghezza di circa 62 metri, larghezza (diametro) di 6,2 metri ed equipaggio di 30 uomini.

Sono dotati di 8 lanciasiluri da 533,4 mm in grado di lanciare siluri pesanti Atlas Elektronik SeaHake Mod 4 e missili a cambiamento d’ambiente antinave Boeing UGM-84L Harpoon Block II.

Il programma egiziano si è sviluppato in due fasi con la prima coppia di sottomarini (S41 e S42) ordinata nel 2011 mentre la seconda coppia di battelli (S43 e S44) è stata ordinata nel 2015.

La Marina Egiziana ha ricevuto il primi due battelli, rispettivamente, a fine 2016 e nell’estate del 2017; il terzo battello, lo S43, è stato consegnato nella primavera del 2020.

Fino ad oggi, la componente sottomarina egiziana è stata composta da quattro sottomarini Type 033, versione cinese del battello sovietico Project 633 o “Romeo”,

Nonostante, la vetustà di progettazione, questi battelli Type 033 hanno ricevuto negli anni novanta un nuovo sistema di comando, controllo e combattimento di origine statunitense e, perfino, la capacità di lanciare missili Harpoon.

Foto ThyssenKrupp Marine Systems

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui