martedì, Gennaio 31, 2023

Il radar AN/TPQ-53 impiegato con successo nel ambito del sistema C-UAS del US Army

Il radar multi-missione (MMR) AN/TPQ-53 (Q-53) del US Army si è integrato con successo con un sistema di comando e controllo dell’Esercito e ha fornito dati di tracciamento per lanciare un sistema aereo senza pilota (C-UAS) a Yuma, in Arizona. Il radar Q-53 rapidamente dispiegabile, ideale per la missione C-UAS, è sviluppato e prodotto da Lockheed Martin a Syracuse, New York.

Durante l’esercitazione, il Q-53 si è integrato con il sistema di comando e controllo della difesa aerea dell’area avanzata (FAAD C2) per fungere da fonte principale di controllo del fuoco per il sistema C-UAS Coyote Block 2 durante i test a Yuma.

Il radar Q-53 ha una lunga storia di superamento dei requisiti dell’Esercito e di adattamento alle loro missioni in evoluzione. Questa recente pietra miliare dei test riflette il nostro continuo impegno per migliorare e aggiornare la capacità del sistema“, ha affermato David Kenneweg, direttore del programma, Lockheed Martin Army Radars. “Il Q-53 MMR dell’Esercito può migliorare le capacità di sorveglianza aerea e integrarsi con i sistemi C2 e sistemi d’arma più ampi, consentendo ai soldati di rilevare le minacce e prendere decisioni più velocemente“.

Lockheed Martin ha consegnato 195 radar Q-53 all’Esercito ed ai partner internazionali. Il Q-53 rileva, classifica, traccia e determina la posizione del fuoco indiretto nemico come mortai, razzi e artiglieria, e la sua missione continua ad espandersi ad altre minacce emergenti.

Modernizzazione per la sicurezza del 21 ° secolo

Il radar Q-53 ha un’elevata affidabilità e le sue prestazioni guidano il desiderio dell’Esercito di modernizzare il radar e continuare ad espandere i requisiti della missione del sistema. Nel luglio 2021, l’Esercito degli Stati Uniti ha assegnato alla Lockheed Martin un significativo contratto successivo per dimostrare la capacità dei radar Q-53 di migliorare le capacità future e mantenere prestazioni superiori rispetto agli avversari pari e vicini.

Questi miglioramenti consentono di aumentare le prestazioni del radar in ambienti operativi difficili. Gli aggiornamenti includono il supporto per i fuochi di precisione a lungo raggio e le missioni di difesa aerea e missilistica. Le capacità del Q-53 sono fattori chiave per queste missioni e rappresentano la continua dedizione al progresso della tecnologia in questo spazio.

Fonte ed immagine Lockheed Martin

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI