fbpx

Il Regno Unito vuole potenziare la linea MLRS

Nell’ambito di una risposta data in sede parlamentare ad un’interrogazione, il Ministero della Difesa del Regno Unito (UK MoD) ha chiarito la situazione attuale della linea di lanciarazzi multipli MLRS e dei relativi piani di potenziamento.

Attualmente, il British Army ha una flotta operativa di 26 sistemi missilistici a lancio multiplo (MLRS), comprendenti lanciatori e varianti per riparazione e recupero; vi sono altri 50 MLRS (in deposito) che saranno tutti sottoposti ad aggiornamento.

Ad oggi, è stata concessa l’approvazione per l’aggiornamento di 69 MLRS per un costo stimato di 481 milioni di sterline.

Peraltro, vi è un programma di ampliamento della flotta di MLRS; infatti, è stato stanziato un finanziamento di 158 milioni di sterline per l’aggiornamento di ulteriori 16 sistemi, che prevede anche l’acquisto di sistemi in eccedenza provenienti da altre nazioni.

Con questa misura aggiuntiva la dimensione operativa totale di MLRS in dotazione al British Army sarà di 85 sistemi che interagiranno con i semoventi d’artiglieria ruotati 8×8 RCH 155 di cui è stata annunciata pochi giorni fa l’avvenuta selezione da parte del Governo di Londra, in occasione dell’incontro avvenuto a Berlino tra il Cancelliere tedesco Scholz ed il Premier britannico Sunak.

Foto @British Army

Ultime notizie