Il sesto e ultimo Satellite di Allarme Missilistico SBIRS di Lockheed Martin lanciato con successo

0
213

Dopo il lancio avvenuto con successo dalla stazione della forza spaziale di Cape Canaveral in Florida , la US Space Force sta ora comunicando con il sesto satellite a infrarossi basato sullo spazio SBIRS GEO-6 in orbita terrestre geosincrona, costruito da Lockheed Martin.

L’ultimo satellite della serie di programmi SBIRS, GEO-6 si unisce alla costellazione di satelliti di allarme missilistici della US Space Force dotati di potenti sensori di sorveglianza a infrarossi e di scansione.

Il satellite GEO-6 è un trampolino di lancio verso l’allerta missilistica resiliente che sarà fornita dal successore del SBIRS, il Next Generation OPIR GEO System ( NGG ). Come SBIRS GEO-5 e GEO-6, NGG si baserà sull’LM 2100 Combat Bus modernizzato di Lockheed Martin, che fornisce funzionalità aggiuntive come cyber hardening, caratteristiche di resilienza, maggiore potenza del veicolo spaziale e propulsione ed elettronica migliorate.

Il satellite SBIRS GEO-6 sta rispondendo ai comandi della US Space Force come previsto. L’acquisizione del segnale è stata confermata 3 ore e 43 minuti dopo il decollo del satellite alle 6:29 EDT a bordo di un razzo Atlas V della United Launch Alliance (ULA). 

Il satellite è ora in orbita con la propria propulsione dopo la separazione dal razzo. I sensori di bordo raccolgono dati che consentono alle forze armate statunitensi di rilevare i lanci di missili, supportare la difesa dai missili balistici, espandere la raccolta di informazioni tecniche e rafforzare la consapevolezza situazionale sul campo di battaglia.

La missione OPIR è diventata più critica poiché la tecnologia dei missili balistici è proliferata in tutto il mondo con oltre 1.000 lanci di missili monitorati ogni anno. Lockheed Martin riconosce che è necessaria una tecnologia modernizzata per aumentare l’attuale architettura di allerta missilistica e migliorare la resilienza contro gli attacchi.

Fonte e foto Lockheed Martin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui