sabato, Ottobre 23, 2021

Il sistema missilistico russo S-500 ha completato le prove

-

La TASS riporta la notizia che il nuovo sistema missilistico da difesa d’area a lungo raggio S-500 ha completato le prove ed è, quindi, prossima la consegna ai reparti.

Immagine

E’ stato lo stesso Presidente Vladimir Putin , durante una conferenza con il Ministero della Difesa e le imprese, a dichiarare che il 70% dei Reggimenti Missilistici della Forza Aerospaziale è ormai armato con i sistemi missilistici S-400 e che i nuovi S-500 saranno al più presto consegnati ai reparti in configurazione semplificata. La configurazione completa dovrebbe essere raggiunta entro il 2025.

L’S-500 ” Prometey ” o 55R6M Triumfator-M è un sistema missilistico anti-balistico mobile progettato per ingaggiare missili ipersonici e missili balistici a raggio intermedio, operando fino a 600 km di distanza e 180-200 km di altitudine, o aerei AWACS a 400 km dal punto di lancio. E’ previsto anche il compito antimissile contro i veicoli di rientro nelle atmosfera dei missili balistici intercontinentali. Lo S-500 sarebbe in grado di affrontare bersagli aerei stealth.

Il sistema S-500 sarebbe in grado di agganciare fino a 10 bersagli ipersonici simultaneamente, offrendo una copertura dello spazio aereo a 360 gradi. Grazie alla possibilità di raggiungere i 200 km di altezza, il sistema è accreditato di capacità anti satellite nelle orbite basse.

I sistemi S-500 saranno integrati nella rete missilistica basata su sistemi S-400, S-350 e S-300V e saranno principalmente schierati a difesa dei siti ICBM. Le Forze Aerospaziali Russe stanno pianificando di acquistare cinque complessi S-500 ed i primi saranno integrati nel sistema di difesa aerea di Mosca.

Foto social network

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di ritirare dalla linea operativa tutti i caccia bombardieri Lockheed Martin...
Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed affidabile anche nelle situazioni più critiche.“Nell’odierna ricorrenza che segna l’inizio...
23 ottobre 2021: i paracadutisti celebrano oggi il 79° anniversario della battaglia di El AlameinNell’ottobre del 1942,...
La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...

Da leggere

Valutazione dell’IVECO Guarani in Argentina – Il punto di vista di chi c’era

Dalla metà degli anni 2010, l'Esercito argentino (EA) ha...

Il sistema ADA anti jamming GPS della IAI integrato su caccia F-16 ed UAS dell’Aeronautica Israeliana

L'innovativo sistema ADA Anti-Jamming del segnale GPS di Israel Aerospace...