lunedì, Ottobre 18, 2021

Il sistema Sea Ceptor di MBDA a bordo delle nuove fregate Type 31 della Royal Navy

-

Dopo le Type 26 il sistema Sea Ceptor difenderà anche le cinque nuove fregate Type 31 classe Inspiration della Royal Navy. Attualmente, con la Royal Navy il sistema Sea Ceptor è installato ed operativo sulle fregate Type 23 Batch III ammodernate.

Il Sea Ceptor fa ricorso al CAMM o Common Anti-Air Modular Missile per la protezione antiaerea e ravvicinata anti missile. Il sistema Sea Ceptor consentirà alle nuove fregate Type 31 di proteggere simultaneamente se stesse e le navi scortate vicine dagli attacchi da minacce attuali e future, tra cui missili di manovra ad alta velocità, aerei d’attacco e veloci imbarcazioni da attacco.

Il nuovo contratto siglato dal Ministero della Difesa britannico e MBDA prevede l’integrazione del Sea Ceptor con i sistemi delle fregate Type 31, unitamente alla consegna ed all’installazione del hardware navale per il programma Type 31.

Il programma CAMM

Progettato e realizzato nel Regno Unito, il contratto fa parte del Portfolio Management Agreement (PMA), una partnership avviata nel 2010 tra il Ministero della Ricerca britannico e MBDA sulla progettazione e produzione di armi complesse sovrane.

Il CAMM è in via di acquisizione nella versione terrestre da parte del British Army che riequipaggia i reparti dotati dei più risalenti sistemi missilistici Rapier oggi in dotazione.

Inoltre, il sistema di difesa Sea Ceptor è stato recentemente selezionato dal Canada per il programma Canadian Surface Combatant (CSC) teso alla costruzione di quindici nuove fregate multiruolo derivate dalle Type 26 britanniche per il rinnovo delle unità di prima linea della Royal Canadian Navy.

Caratteristiche del CAMM/SEA Ceptor

Il missile CAMM ha un sensore di guida che opera in modalità RF insensibile alle interferenze, ha un peso di 99 kg, lunghezza di 3,2 metri, diametro di 166 mm, una velocità supersonica ed ha un raggio d’azione superiore ai 25 km.

Il Sea Ceptor può operare dai lanciatori Mk41 (e Sylver) impiegando una configurazione quad-pack per massimizzare la densità di imballaggio e per un’installazione ottimale su navi più piccole. La tecnologia Soft Vertical Launch riduce il peso del sistema e fornisce un’installazione flessibile. Il sistema di comando e controllo dell’arma è progettato per essere integrato in sistemi di combattimento navale nuovi od esistenti.

Foto Royal Navy

Ultime notizie

La scorsa domenica il Presidente Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che la Turchia ha ricevuto dagli Stati Uniti una...
La prima coppia di cacciabombardieri Eurofighter Typhoon allestiti in Italia da Leonardo per conto del emirato del Kuwait ha...
La flotta di AH-1 Firewatch "Cobra" dell'U.S Forest Service è stata pensionata a causa dell'aumento esponenziale dei costi di...
Nel corso di questa settimana è previsto il lancio del razzo spaziale KSLV-II NURI, messo a punto dall'industria aerospaziale...

Da leggere

Russia e Cina contro la nuova alleanza AUKUS nel Pacifico

Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza...

Valutazione dell’IVECO Guarani in Argentina – Il punto di vista di chi c’era

Dalla metà degli anni 2010, l'Esercito argentino (EA) ha...