martedì, Luglio 27, 2021

Il sottomarino balistico nucleare USS Alaska arriva nel Mediterraneo

-

Per la prima volta da quasi ventuno anni un sottomarino balistico nucleare (SSBN) dell’U.S. Navy entra nel Mediterraneo facendo una sosta a Gibilterra.

L’USS Alaska (SSBN-732) è arrivato il 28 giugno nel porto inglese per una breve sosta.

La visita, secondo il comunicato della Sesta Flotta, sottolinea la cooperazione tra gli Stati Uniti e il Regno Unito e dimostra la capacità statunitense di prontezza, flessibilità e continuo impegno nella NATO.

Il battello, varato nel 1985 e lungo 170 metri, può lanciare fino a 24 missili SLBM (Submarine Launched Ballistic Missile) Trident II D-5 armabili con otto testate nucleari W88 da 475 kilotoni.

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

La Nigeria si appresta a ricevere il primo lotto di sei A-29 Super Tucano

Il primo lotto di sei velivoli A-29 Super Tucano...

La Bell riapre la produzione degli UH-1Y per un cliente internazionale

La Bell Textron ha riaperto la linea di produzione...