giovedì, Ottobre 28, 2021

Il sottomarino balistico nucleare USS Alaska arriva nel Mediterraneo

-

Per la prima volta da quasi ventuno anni un sottomarino balistico nucleare (SSBN) dell’U.S. Navy entra nel Mediterraneo facendo una sosta a Gibilterra.

L’USS Alaska (SSBN-732) è arrivato il 28 giugno nel porto inglese per una breve sosta.

La visita, secondo il comunicato della Sesta Flotta, sottolinea la cooperazione tra gli Stati Uniti e il Regno Unito e dimostra la capacità statunitense di prontezza, flessibilità e continuo impegno nella NATO.

Il battello, varato nel 1985 e lungo 170 metri, può lanciare fino a 24 missili SLBM (Submarine Launched Ballistic Missile) Trident II D-5 armabili con otto testate nucleari W88 da 475 kilotoni.

Ultime notizie

La Marina della Corea del Sud ha ricevuto il cacciatorpediniere Gwanggaeto il Grande aggiornato, dopo un periodo di oltre...
Krauss-Maffei Wegmann (KMW) ha simbolicamente consegnato il primo di un totale di sei sistemi di posa di ponti LEGUAN...
Il Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord ha esteso fino al 2035 il suo accordo di...
La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...

Da leggere

Il nuovo F-15EX sottoposto a prove dall’USAF

Il nuovo caccia Boeing F-15EX Eagle ll ha eseguito il suo...

Le principali novità del summit NATO

Fondo per l'innovazione della NATOLo scorso venerdì 22 ottobre...