venerdì, Luglio 30, 2021

Il T-14 Armata non è ancora in linea con l’Esercito Russo

-

E’ quanto ha affermato ieri Sergei Chemezov, al vertice di Uralvagonzavod Corporation (Rostec) e riportato dall’agenzia Interfax.

Le consegne all’esercito russo di veicoli corazzati sulla nuova piattaforma Armata non sono ancora iniziate.

Uralvagonzavod Corporation (Rostec) ha sviluppato una piattaforma cingolata pesante “Armata. Dalla piattaforma sono stati realizzati il carro armato T-14, il veicolo da combattimento della fanteria T-15 e un veicolo corazzato di evacuazione (o Armoured Recovery Vehicle) T-16. Le varie versioni della piattaforma Armata sarebbero attualmente sottoposte a prove e valutazioni dagli organi tecnici dell’Esercito Russo


Le varie versioni dell’Armata hanno partecipato alla Parata della Vittoria del 9 maggio a Mosca

Immagine


Nel 2018, in occasione dek forum “Esercito“, il Vice Ministro Russo della Difesa Aleksey Krivoruchko aveva detto che nel corso dello stesso anno l’Esercito Russo avrebbe dovuto ricevere le prime nove unità di serie dei veicoli blindati su piattaforma Armata. “Ad oggi, è stato firmato un contratto per 132 veicoli – T-14 (carro armato) e T-15 (veicolo da combattimento della fanteria). Entro la fine del 2021, il primo contratto sarà adempiuto“, disse all’epoca Krivoruchko.

Foto e Immagini: Tass e Izvestia

Ultime notizie

Oggi, 30 luglio, a bordo della portaerei Cavour in navigazione è appontato per la prima volta un F-35B della...
“Le manifestazioni climatiche estreme ci dicono che i temi ambientali sono di grande attualità e rilevanza e rientrano anche...
HENSOLDT è stata incaricata dall'autorità di approvvigionamento tedesca BAAINBw di avviare gli studi sulla modernizzazione ed il miglioramento delle...
Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp Marine Systems ha provveduto a consegnare ufficialmente alla Marina Israeliana...

Da leggere

La Reale Marina Norvegese “tropicalizza” la fregata F311 Roald Amundsen

La fregata F311 Roald Amundsen è stata oggetto di...

Parte lo sviluppo del lanciatore spaziale Vega E

Lo scorso 21 luglio presso la sede ESA ESRIN...