Ilyushin Il-78 dell’Aeronautica del Pakistan aggiornato dall’Ucraina

0
161

I tecnici dell’impresa statale “Mykolaiv Aircraft Repair Plant” NARP, che fa parte di Ukroboronprom, hanno completato la revisione e l’ammodernamento dell’aereo da trasporto Ilyushin IL-78 dell’aeronautica militare pakistana.

Il lavoro è stato svolto nell’ambito di un contratto multimilionario concluso tra la Ukrspetsexport State Company e l’Ufficio appalti dell’aeronautica militare della Repubblica islamica del Pakistan nel giugno 2020. Quindi Ukrspetsexport è stata proclamata vincitrice della gara per la riparazione della “cisterna aerea” pakistana con la possibilità di concludere ulteriori contratti in futuro.

Di recente, l’aereo modernizzato è stato consegnato all’equipaggio dell’aeronautica militare pakistana ed è andato alla base. Ukrspetsexport ha definito questo evento una fase importante della cooperazione con i partner pakistani. 

“L’attuazione di questo contratto è un’altra conferma dell’alto livello di cooperazione tra Ucraina e Pakistan nel campo della cooperazione tecnico-militare. Non ci fermiamo, perché abbiamo ancora molti progetti comuni davanti. E non solo nel settore dell’aviazione”, ha affermato Artur Maksimov, vicedirettore generale di Ukrspetsexport. Secondo lui, più di dieci contratti di esportazione per un valore di oltre 150 milioni di dollari sono attualmente in fase di elaborazione nella sola industria corazzata.

“L’ulteriore approfondimento della cooperazione tecnico-militare ucraino-pakistana contribuisce a rafforzare non solo le capacità di difesa dei nostri paesi, ma anche le relazioni fraterne tra Ucraina e Pakistan”, ha affermato Artur Maksimov.

Nel giugno 2021, nell’ambito dell’Esposizione internazionale specializzata “Armi e sicurezza”, il direttore generale di Ukrspetsexport Vadym Nozdrya ha firmato un altro contratto con la parte pakistana per la revisione e l’ammodernamento dell’aereo di rifornimento IL-78.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui